Musica in piazza e offerte libere per il Nepal. Così Sondrio si mobilita per le popolazioni terremotate

Logo CaiUna serata d’immagini, racconti e testimonianze del terremoto in Nepal sii tiene a Sondrio lunedì 1° giugno, nella piazza Garibaldi. Protagonisti dell’evento, organizzato con il patrocinio del Comune di Sondrio, sono Maurizio Folini e Lakpa Temba Sherpa, originario della valle del Khumbu, nella zona dell’Everest. A seguire musica dal vivo. L’evento è organizzato dal CAI Sezione Valtellinese di Sondrio con il patrocinio del Comune di Sondrio e la collaborazione di ASD 101% Basket Sondrio, Accademia del Pizzocchero, ANA Sezione Valtellinese Sondrio, CNSAS Lombardo VII Delegazione Valtellina/Valchiavenna, Coldiretti, Fondazione Bombardieri, Fondazione Gruppo Credito Valtellinese, Lions Club Sondrio Host, Lions Club Sondrio Masegra, Lions Club Tellino, Panathlon Club Sondrio, Progetto Nepal “Mario Vallesi”, Rotary Club Sondrio, Valtellina Wine Trail.

La serata entra nel vivo con le testimonianze dirette del nepalese Lakpa Temba Sherpa e di Maurizio Folini, guida alpina e pilota valtellinese, che è stato impegnato direttamente nelle operazioni di elisoccorso fondamentali ad affrontare l’emergenza Locandina Sondrio pro Nepaldel terremoto. Folini lavora da anni in Nepal, svolgendo sia soccorsi in altissima quota, sia l’addestramento dei piloti locali nelle tecniche di elisoccorso.

Oltre a Lakpa Temba Sherpa e a Folini hanno assicurato la loro presenza altri valtellinesi che si trovavano in Nepal al momento del sisma. Durante la serata vengono inoltre proiettate immagini e video inediti del tragico terremoto che ha colpito il Nepal il 25 aprile, e poi, con una seconda forte scossa, il 12 maggio. L’evento, presentato dalla giornalista Valentina d’Angella, si tiene anche in caso di pioggia e inizia alle ore 21. Segue concerto delle band locali “Panzer” e “Kharisma”.

Durante la serata è possibile lasciare un’offerta libera per il Nepal. I fondi raccolti saranno devoluti per la realizzazione di progetti specifici nei villaggi nepalesi, aiutando le associazioni onlus già attive sul territorio. Sarà possibile monitorare sui siti delle Associazioni patrocinanti e organizzatrici dell’evento, la destinazione effettiva del ricavato. La raccolta fondi per il Terremoto in Nepal è già possibile sul Conto Corrente presso il Credito Valtellinese intestato a “Pro Nepal” con il seguente IBAN: IT17F0521611010000000021662.

CAI Sezione Valtellinese – Via Trieste 27, 23100, Sondrio

Orari: martedì e venerdì dalle 21 alle 22.30

Telefono/Fax: 0342 214300 – info@cai.sondrio.itwww.caivaltellinese.it

Commenta la notizia.