Cori che passione. Tre nuovi appuntamenti del Cai

Settembre andiamo, è ora di cantare…Tre importanti eventi nelle località di Lanciano, Novara e Verona riguardano i cori di montagna del Club Alpino Italiano. Lo annuncia Gabriele Bianchi, già presidente generale del CAI e ora coordinatore del “Centro Nazionale Coralità”, un’iniziativa nata con l’intento di valorizzare questo grande patrimonio dell’associazione e dare maggior voce alla cultura delle montagne.

I gruppi corali del CAI sinora aderenti al “Centro” sono una settantina con più di duemila coristi, distribuiti in diciassette Regioni, in grado di organizzare un migliaio di eventi all’anno. E Bianchi, va ribadito, è l’uomo giusto al posto giusto. Perché cantare è la sua grande passione e perché la Lombardia che Gabriele rappresenta appartenendo alla Sezione di Bovisio Masciago (del cui complesso corale fa da sempre parte) risulta essere nell’ambito degli iscritti al Club alpino la regione più canterina.

Canta CAI
La locandina di “CantaCAI” (Verona, 3 ottobre) e, sopra, il coro della SAT (ph. Serafin/MountCity)

Oltre alla Lombardia che vanta 17 cori, 10 complessi sono attivi in Piemonte, 9 nel Veneto, 7 in Emilia Romagna, 5 nel Friuli Venezia Giulia, 4 in Trentino, 3 in Toscana, 3 in Umbria, 3 nel Lazio, 2 in Alto Adige, 2 in Abruzzo, 1 nelle Marche-Calabria-Campania-Puglia-Sardegna-Sicilia. Il dettaglio aggiornato di questo potenziale finora piuttosto sommerso del CAI lo si trova comunque nel portale dell’associazione dove è stato inserito un apposito “bottone” denominato “Cori e coralità”.

Ma ecco nel dettaglio i prossimi appuntamenti:

1) In occasione dell’incontro dei Presidenti regionali intervengono il 18 settembre alle ore 17.30 a Lanciano (CH) i Cori CAI di Lanciano, L’Aquila e Roma.

2) La Sezione di Novara con la partecipazione del Comune, organizza il 18, 19 e 20 settembre la festa della montagna, tre giorni di festeggiamenti con eventi, conferenze, rassegne distribuite nel concentrico cittadino (vie, piazze e palazzi principali). L’intento della manifestazione è quello di avvicinare l’uomo alla cultura della montagna. Durante la giornata di apertura il Centro Nazionale Coralità collabora nella realizzazione di un incontro tra i Cori CAI di Novara, Bovisio Masciago ed Edelweiss di Torino (venerdì 18, Basilica di San Gaudenzio, ore 21, ingresso libero).

3) Seconda edizione di CantaCAI a Verona il 3 ottobre. Nel 2014 al suo esordio, la rassegna ha suscitato curiosità e interesse per lo spirito che la anima, la grande passione e l’impegno messi in campo a servizio della riscoperta e della divulgazione di un patrimonio culturale popolare essenziale per la salvaguardia delle nostre radici e tradizioni. La manifestazione punta alla promozione dei cori del Club Alpino Italiano ma allo stesso tempo rappresenta un’opportunità di coinvolgimento delle sezioni, l’occasione di un incontro tra le rispettive presidenze che può stimolare interessanti iniziative allargate alle altre attività e discipline. E’ un evento destinato a lasciare un ricordo speciale in quanto coincide col 140° anno dalla fondazione della Sezione CAI di Verona (1875-2015). Il concerto è in programma alle ore 21 nell’Auditorium del Palazzo della Gran Guardia.

Commenta la notizia.