Devastata montagna sacra coreana per farci una pista olimpica

Salvare una foresta di 500 anni, in cui vivono specie in via d’estinzione, oppure raderla al suolo per farci una pista per le Olimpiadi di sci? La risposta sembrerebbe scontata. Invece in questo momento gli organizzatori delle prossime Olimpiadi invernali che si svolgeranno nella contea di Pyeongchang (Corea del Sud) dal 9 febbraio al 25 febbraio 2018 stanno davvero sradicando alberi secolari per creare una pista da sci.

Una decisione assurda ma soprattutto irreversibile. L’ennesimo grande evento sportivo rischia dunque di diventare devastante per l’ambiente. Ma possiamo ancora fermare i distruttori.

Particolare importante. Il Comitato Olimpico Internazionale aveva promesso che queste sarebbero finalmente state le “Olimpiadi verdi”, gestite in modo sostenibile. Invece di fronte a questo scandalo fanno finta di niente, perciò un grande appello è stato lanciato da tutti i Paesi che parteciperanno ai Giochi.

Sul gravissimo problema ambientale interviene ora Avaaz (che significa “voce” in diverse lingue europee, mediorientali e asiatiche e che offre la possibilità a milioni di persone, ognuna con la sua storia, di impegnarsi su questioni urgenti di carattere globale e nazionale, dalla corruzione alla povertà ai conflitti e al cambiamento climatico). Avaaz lancia una campagna per salvare la foresta. Unisciti subito a questa campagna!

Firma e poi condividi con tutti su Facebook, Twitter, via email:

https://secure.avaaz.org/it/save_ancient_korean_forest_loc/?bfzTtbb&v=64860

MAGGIORI INFORMAZIONI

• Lavori per le Olimpiadi devastano montagna sacra coerana (VOA – IN INGLESE)

http://www.voanews.com/content/olympics-construction-scars-sacred-korean-mountain/2844122.html

• Funzionari coreani criticati per “negligenza dei propri doveri” e “abuso di potere” per le preprazioni di Pyeongchang 2018 (Inside the Games – IN INGLESE)

http://www.insidethegames.biz/articles/1027154/korean-officials-criticised-for-neglecting-duties-and-abusing-authority-during-pyeongchang-2018-preparations

• Che cosa fare con le infrastrutture di Pyeongchang dopo le Olimpiadi del 2018? (The Hankyoreh – IN INGLESE)

http://english.hani.co.kr/arti/english_edition/e_national/679070.html

• Unire diverse location per le Olimpiadi di Pyeongchang può far risparmiare 300 milioni di dollari (The Hankyoreh – IN INGLESE)

http://english.hani.co.kr/arti/english_edition/e_international/681410.html

Commenta la notizia.