Magia dello sci alpinismo. Nelle foto di Camisasca e Pravettoni uno storico raid

Locandina
La locandina della mostra. Sopra il titolo una delle immagini esposte.

Lo sci alpinismo dei pionieri rivive nelle magiche immagini in bianco e nero di Claudio Camisasca e Davide Pravettoni in mostra da sabato 17 ottobre 2015 a Busto Arsizio. L’occasione è offerta dalla mostra itinerante “Spazio Bianco – Sulle tracce di Paulcke, viaggio nella memoria dell’alpinismo a sci” visitabile a Busto al Museo del Tessile Sala del Ricamo, via Alessandro Volta 6, fino al 25 ottobre. La mostra patrocinata dal Comune e dalla Sezione di Busto Arsizio del Cai (caibusto@libero.it), raccoglie le più belle immagini scattate durante il raid effettuato nella primavera 2015 nell’Oberland Bernese. Il raid, organizzato dalla Scuola di alpinismo “Guido della Torre” nel quarantesimo anniversario di fondazione, ha voluto seguire le tracce del tedesco Wilhelm Paulke (1873-1949), pioniere dello sci agli albori del Novecento che nel 1897 partecipò al primo raid in sci della storia, la traversata delle Alpi bernesi in quattro giorni.

Wilhelm_Paulcke_1898
Wilhelm Paulke (1873-1949)

A Paulcke si deve un Manuale dello sci pubblicato nel 1902 in Germania. Impegnato nell’insegnamento dello sci ai militari durante la Prima guerra mondiale analogamente a quanto fece in Italia l’ingegner Pietro Ghiglione, ha insegnato Geologia e Mineralogia all’Istituto universitario tecnico di Karlsruhe.

Paulcke, che inforcò gli sci per la prima volta a sette anni, è anche uno dei fondatori della ricerca scientifica sulle neve e le valanghe: nel 1927 si occupò dell’aggiornamento dell’opera di Emil Zsigmondy Die Gefahren der Alpen (I pericoli dell’alpinismo).

Sfoglia qui una selezione delle immagini realizzate durante il raid sulle tracce di Paulcke.

One thought on “Magia dello sci alpinismo. Nelle foto di Camisasca e Pravettoni uno storico raid

Commenta la notizia.