A piedi nudi sui sentieri e nella neve

CoverIl libro “Il silenzio dei passi” di Andrea Bianchi (Ediciclo Editore) viene presentato martedì 3 maggio  2016 al TrentoFilmfestival, alle 18 a Palazzo Roccabruna in Via Santa Trinità 24. Il tema è pratico e filosofico, trattandosi del camminare a piedi nudi nella natura e in montagna: un’esperienza fatta di meccanica, forza fisica e mentale, emozioni, concentrazione, poesia e silenzio. Sull’argomento è stato anche realizzato un booktrailer: 55 secondi di immagini e musica per evocare lo spirito con cui è stato scritto il libro. Le riprese sono state effettuate lungo il sentiero che da Passo Oclini sale al Corno Bianco (2.316 m), al confine tra la Val di Fiemme e l’Alto Adige, al cospetto della grande quinta del Gruppo del Latemar. Le riprese sono di Andrea Monticelli e Davide Negretti, la fotografia e il montaggio di Andrea Monticelli.

Alpino a piedi nudiCamminare a piedi nudi è una pratica sempre più diffusa. Si moltiplicano i percorsi nella natura riservati esclusivamente a camminatori privi di scarpe, all’insegna di una libertà ritrovata e del piacere di stabilire un’insolita intesa con la natura. Un medico salernitano, il dottor Antonio Parrella, posturologo, è convinto dei benefici effetti che produce sulla postura il camminare a piedi nudi in montagna, laddove alla liberazione della sensitività del piede (“mettere una calzatura è come bendare gli occhi”) si associno particolari accorgimenti. Camminare a piedi scalzi è l’imperativo di diversi campi estivi per ragazzi. Basta scuola, basta luoghi chiusi e…basta scarpe. Largo alla natura, alla vita all’aria aperta e alla libertà di giocare a piedi nudi sull’erba. Ai bambini si propone di rinunciare alle scarpe per una parte della giornata e camminare a piedi nudi fra alberi, prati, ruscelli, riscoprendo il legame profondo con l’ambiente. Particolare curioso. Una corsa a piedi nudi nella neve viene proposta nella stagione invernale (ovviamente) all’Aprica come mostra la foto di Antonio Stefanini che pubblichiamo qui accanto (Ser).

http://www.ediciclo.it

Commenta la notizia.