Assalto al Rocciamelone, spettacolare vertical race

Riservata a top runner, si annuncia la terza edizione di Red Bull K3 la competizione di corsa verticale unica al mondo, con partenza sabato 30 luglio 2016 dalla storica cittadina di Susa (TO) e traguardo in vetta al Rocciamelone, a 3538 metri di quota. Le iscrizioni sono aperte sul sito www.redbull.com/k3 Gli specialisti delle diverse distanze potranno esprimersi al meglio e concorrere in diverse classifiche, grazie all’introduzione delle nuove formule K1 (chilometro verticale – dislivello di 1180 m e sviluppo metrico di 4500 m) e K2 (doppio chilometro verticale – dislivello di 2330 m e sviluppo metrico di 8000 m). Ormai riconosciuta come una delle vertical race più impegnative e spettacolari, con un dislivello positivo totale di 3036 metri su un percorso di soli 9,7 km di lunghezza, la nuova edizione di Red Bull K3 può già annoverare la presenza di molti top runner e promette battaglia vera sui pendii del “Roccia”.

RedBullK3_participants_action_ph.DamianoLevati_RedBullContentPool (Small)
Red Bull K3 è un evento organizzato in collaborazione con Nico Valsesia (direttore tecnico della gara) e patrocinato da Comune di Susa, Comune di Mompantero e Turismo Torino (ph. Damiano Levati)

Tra i grandi nomi internazionali saranno al via il sud africano Ryan Sandes e il turco Ahmet Arslan del team Red Bull, gli sloveni Nejc Kuhar e Rok Bratina, i francesi Fabien Antolinos e Mathéo Jacquemoud. Difenderanno invece i colori azzurri il vincitore della prima edizione Marco Moletto, Giulio Ornati, Fabio Bazzana, Marco Facchinelli, Martin Stofner, Marco Pajusco e Filippo Canetta. Le “big” italiane in gara al momento confermate sono Raffaella Miravalle, Francesca Rossi, Sonia Locatelli, Francesca Bellezza, Barbara Cravello, Katia Fori, Lara Crivelli, Scilla Tonetti che affronteranno Vanesa Ortega (Spagna), Yngvild Kaspersen (Norvegia), Belinda Hall Doudet (Francia) e l’atleta Red Bull Fernanda Maciel (Brasile).

 

Commenta la notizia.