Passi dolomitici: conferenza a cielo aperto al Passo Sella

Una conferenza stampa congiunta delle associazioni alpinistiche e ambientaliste Alpenverein Südtirol (AVS), Club Alpino Italiano (CAI), Società degli Alpinisti Tridentini (SAT), Lia da Mont, Mountain Wilderness, CIPRA Italia, Dachverband für Natur- und Umweltschutz e Lia per Natura y Usanzes sul tema “Traffico e passi dolomitici: la situazione ormai non è più sopportabile” è in programma venerdì 12 agosto alle ore 10.30 a “cielo aperto” al Rifugio Sella/Passo Sella. Rappresentanti delle organizzazioni testimonieranno sulle ricadute negative ecologiche, economiche e sociali della valanga di macchine, che ogni anno si rovescia sui passi dolomitici e presentano anche misure concrete per salvaguardare persone, natura e paesaggio nel territorio patrimonio mondiale con il dovuto rispetto. Ogni intervenuto avrà a disposizione, tassativamente, 5 minuti. L’accesso ai passi sarà molto difficoltoso. Sia dalla Val Gardena che da Fassa per accedere al Sella bisogna transitare nei fondovalle verso le , 8.30 al massimo. Dopo ci si incolonna e si attende e chissà se si arriva.

One thought on “Passi dolomitici: conferenza a cielo aperto al Passo Sella

  • 11/08/2016 at 16:07
    Permalink

    Felicemente reduce da una breve vacanza in Alto Adige. Con il bel tempo qualche disagio sulle strade in quota, con il brutto tempo code e disagi nei centri vallivi, ma i sentieri ed i rifugi sempre ben tenuti ed accoglienti immersi in una natura contaminata solo dalle strutture per gli sport invernali. Fra pochi giorni la tranquillità tornerà dovunque fino alle vacanze natalizie quando ricomincerà lo sport fra i pro ed i contro la motorizzazione sulle strade statali dei passi alpini. Il modello Alto Adige funziona anche grazie ai pochi giorni di tutto esaurito nei quali c’è anche chi sale ai passi solo per poter esprimere la propria opinione nei cinque minuti di protagonismo concessi dall’organizzazione.

    Reply

Commenta la notizia.