29 e 30 ottobre 2016: tutte le strade portano a Oropa

oropahpSecondo il proverbio le strade, intese come vie consolari, portano a Roma, non a Oropa… Ma per questa volta si può fare un’eccezione. Sabato 29 ottobre molti pellegrini provenienti da ogni parte d’Italia arriveranno al Santuario di Oropa (il più grande santuario mariano delle Alpi),varcheranno in preghiera la Porta Santa e parteciperanno al sesto incontro autunnale della Rete dei Cammini, tradizionalmente coincidente con l’anniversario della sua fondazione (31 ottobre 2009). Due i momenti clou dell’incontro: il Tavolo di lavoro, bilancio “morale” dell’Anno dei cammini, e l’Assemblea dei soci, che discuterà le linee esecutive dell’azione della RETE nel 2017. Tema di apertura una riflessione su “cosa davvero è stato l’anno dei cammini” per arrivare, attraverso vari temi nodali della gestione dei cammini, alla proposta per il 2017: quella di farne l’Anno Regionale di Cammini, partendo da e sempi concreti già in progetto. E tenendo conto che il 2017 è stato dichiarato dall’ONU Anno internazionale del turismo sostenibile con lo scopo di “diffondere consapevolezza del grande patrimonio delle varie civiltà e nel portare al riguardo un miglior apprezzamento di valori intrinsechi delle diverse culture, contribuendo così al rafforzamento della pace nel mondo”. Non c’è bisogno di dirlo: all’incontro si potrà unire il cammino. Si potrà camminare il 29, arrivando tutti insieme ad Oropa, e si potrà riprendere insieme il cammino il 30, da Oropa a Sordevolo. Il 29, sul Cammino di San Carlo e Eusebiano; il 30 nuovamente sul Cammino di San Carlo. E se vuoi camminare di più, potrai farlo da domenica 23, partendo da Arona…Naturalmente l’incontro è aperto a tutti e specificamente a tutti coloro che, come la RETE, intendono promuovere le vie di pellegrinaggio come patrimonio della collettività, da conoscere e studiare. Ma soprattutto da proteggere e tramandare intatto alle nuove generazioni.

Al santuario un bilancio dell’Anno dei cammini

Ore 15.30 Sala Frassati al Santuario di Oropa: 2016, Anno nazionale dei Cammini: quali risultati?  – Segnaletica: identità e sicurezza di un cammino (Giorgio Costanzo, ass. Iubilantes) – Accoglienza pellegrina  (esperienze dalla RETE) – Per un Osservatorio dei Cammini (Flavio Boscacci, Andrea Rolando del Politecnico di Milano) – Un nuovo / antico cammino: alla (ri)scoperta della Via Francigena Renana  (Ambra Garancini, ass. Iubilantes, Flavio Boscacci ass. Nocetum) – La nuova Guida della Via Francigena “ufficiale” (Alberto Dragone, Edizioni Terre di Mezzo). Conclusioni: Dall’Anno nazionale dei Cammini all’Anno regionale dei Cammini: una proposta dai cammini della Sardegna. Guidano il dibattito i membri del Consiglio della Rete dei Cammini. Ore 18.00 Assemblea ordinaria (aperta a tutti, lavori riservati ai Soci) Contatti/dettagli/adesioni: info@retecamminifrancigeni.eu – www.retecamminifrancigeni.eu tel 031279684   347 7418614 (Rete dei Cammini) – 3357852310 (Ass. Cammino di San Carlo)

 

Commenta la notizia.