GognaBlog si rinnova

gogna-blog
GognaBlog è nato alla fine del 2013. Come in tutti i siti di questo genere grande rilievo è dato ai commenti, di solito numerosi, ai vari post. Nella foto in alto sopra il titolo Alessandro Gogna durante una delle sue conferenze.

Un bel colpo d’occhio viene offerto da uno dei siti italiani più frequentati dagli appassionati di montagna e, nello specifico, di alpinismo. Sganciato dal Banff Festival sotto le cui insegne operava, GognaBlog (www.gognablog.com) da giovedì 27 ottobre 2016 sembra rinato a nuova vita anche se i contenuti rimangono gli stessi, idem per la filosofia che lo ispira e, particolari non da poco, per la titolazione schietta ed essenziale, per l’accuratezza della scrittura, per la varietà d’immagini che ha sempre caratterizzato questo organo di informazione altamente professionale. Non potrebbe essere diversamente. Ne è titolare o per meglio dire gestore Alessandro Gogna alpinista di fama internazionale, scrittore, fotografo, storico dell’alpinismo, guida alpina e opinion maker su problematiche turistico-ambientali della montagna e della libertà in alpinismo. “Il sito quotidianamente offre importanti e a volte esclusivi contributi alla cultura della montagna, sollevando e trattando temi di alpinismo, outdoor, ambiente, storia, avventura e libertà (di azione e di pensiero)”, ribadisce ora Gogna nella home page. “Il contenitore”, precisa l’amico Gogna, “è aperto a chiunque si approcci a questa materia con la dovuta esperienza, sia essa mostrata sotto forma di saggio, autobiografia o satira”. Anche noi di mountcity.it, dobbiamo ammetterlo, ci consideriamo tra i fedelissimi lettori del sito che tutti i giorni consultiamo e da cui non di raro traiamo ispirazione. E anche per questo motivo auguriamo al nuovo GognaBlog le migliori fortune.

 

Commenta la notizia.