Musica dalle cime all’Università degli studi

Una serie di incontri, laboratori, mostre ed attività promosse dall’Università della Montagna e dal Cai Centrale cui collabora anche la Società Escursionisti Milanesi: questo dal 3 al 5 novembre è  “Cime a Milano” con un ricco programma e partecipazione gratuita (occorre però preregistrarsi al sito http://cimeamilano.unimi.it/mostre). Tra i motivi d’interesse della rassegna va segnalato l’evento “Cantare la montagna oggi” alle 16.30 di sabato 5 novembre nell’Aula magna dell’Università degli Studi in via Festa del Perdono 7. Vi partecipano otto cori di montagna, l’organizzazione è del Centro di coralità alpina coordinato da Gabriele Bianchi, il più canterino dei past presidenti generali del Cai. Il concerto, diviso in due parti, è preceduto da due laboratori interattivi.

coro-cai-a-parmaI cori partecipanti

UNIMI, Dir. Renzo Galimberti: La leggenda della Grigna (Santucci, Carniel), Belle rose du printemps (elab. Usuelli) – ANA Vallecamonica con La Pineta, dir. Francesco Gheza: Ta-pum (armonizzazione di Antonio Pedrotti), Oi de la Valcamonica (armonizzazione di Kurt Dubieski) Pavana (Parole e Musica di Bepi De Marzi) – CAI Cinisello Balsamo (MI), dir. Giovanni Ferrari A’van sisils (Vanno le rondini) (Picotti, De Marzi), Benia calastoria (Parole e Musica di Bepi De Marzi) – CAI Milano, dir. Roberto Mucci Farmacia alpina, Dove te vett, o Mariettina – CAI Melegnano (MI), dir. Carlo Pozzoli: La Madonnina (Moser), Dammi la man biondina (armonizzazione Moser) – CAI Bovisio Masciago (MB), dir. Pino Schirru: Ul prum basin (Bellati, Sacchi), Su bolu ‘e s’astore (Il volo del falco) (Poddu) – CAI Sondrio, dir. Michele Franzina: Maremma (canto popolare Toscano, armon. Fedele Fantuzzi), E mi me ne so’ andao (Sacchi), San Matio (De Marzi) – A cori uniti, dir. Renzo Galimberti: La Montanara (Ortelli, Pigarelli).

Scarica qui il programma-concerto

Il programma dettagliato dell’evento “Cime a Milano” e l’iscrizione ai laboratori sono disponibili sul sito web www.cimeamilano.it

Commenta la notizia.