Riaprite quella strada, luogo del cuore!

Nel censimento del FAI, questa strada è al primo posto tra i luoghi da salvare della provincia Granda. Gli elvesi lavorarono duramente per aprire questa strada che ruppe finalmente l’isolamento del paese con il resto della Valle Maira. E oggi Elva ha l’indispensabile necessità che questa straordinaria strada torni a essere percorribile perché il paese non muoia…

Leggi tutto

L’erba böna ora cresce anche nel web

“Apri il tuo e-commerce gratis e inizia a vendere”, è l’invito che Google rivolge ad aspiranti commercianti. Un toccasana per chi opera nelle Terre Alte e mira a vendere i suoi prodotti ben oltre il fatidico “chilometro zero”? A credere nei positivi sviluppi digitali della sua iniziativa è nell’Ossola il consorzio Erba böna che finora aveva riservato tisane, infusi, liquori e caramelle a base di erbe officinali a un’utenza geograficamente legata all’ex Ducato di Milano…

Leggi tutto

Bozzetto, quei capolavori nati in montagna

E’ un tipo “allegro non troppo” Bruno Bozzetto. Sereno, umile e operoso sul lavoro, il maestro è oggi un nonno che si trastulla con figli, nipoti, cani, gatti e con una pecora invadente che fa parte della sua tribù. Ogni tanto per svagarsi in mezzo a tanto lavorare di fantasia al computer…

Leggi tutto

Gli istruttori del Cai ridanno vita a “Lo zaino”

Battesimo in Lombardia per una nuova pubblicazione di montagna significativamente battezzata “Lo zaino”. Si tratta del periodico in formato pdf della Commissione Scuole Lombarde di Alpinismo, Scialpinismo, Arrampicata libera e Sciescursionismo del Club Alpino Italiano: 18 pagine ricche di approfondimenti di grande interesse, quasi tutti, anche per non addetti ai lavori…

Leggi tutto

Il clima e la montagna che cambia

“Cime a Milano”, la rassegna in programma all’Università degli Studi in via Festa del Perdono dal 3 al 5 novembre 2016, affronta tra i vari temi quello attualissimo dei cambiamenti del clima che hanno un impatto sensibile sulla montagna e sulle modalità di frequentazione di questo ambiente. Venerdì 4 novembre, dalle ore 17 alle 19 nel corso di una tavola rotonda intitolata “Clima che cambia, montagna che cambia”, si cerca quindi, con l’ausilio di alcuni fra i maggiori esperti italiani, dapprima di mostrare le effettive modiche del clima recente in montagna (in particolare l’incremento delle temperature dall’inizio del XIX secolo), e successivamente di evidenziare gli effetti sui diversi sistemi ambientali montani…

Leggi tutto

I rifugisti si aggiornano

Un corso di formazione totalmente gratuito organizzato per la prima volta in Italia per i gestori dei rifugi Cai e non solo, con l’obiettivo di fornire competenze che agevolino e semplifichino la professione dei rifugisti secondo gli ultimi dettami delle leggi nazionali e regionali. È questo lo scopo del progetto “Conoscere le problematiche igienico sanitarie e l’utilizzo in emergenza del defibrillatore semiautomatico”, un’iniziativa del Cai Regione Lombardia, finanziata dal Cai Nazionale e organizzata dalla Commissione Rifugi ed Opere Alpine e dalla Commissione medica del Cai Lombardia…

Leggi tutto

La montagna che cura, convegno a Pordenone

Per approfondire le conoscenze sulla montagnaterapia, segnaliamo il quinto convegno nazionale “Lo sguardo oltre” che si tiene a Pordenone dal 16 al 29 novembre 2016, il cui programma è consultabile sul sito www.sollevamenti.org. Chi desidera può anche visitare la pagina Facebook Montagnaterapiainrete, dove sono disponibili ulteriori informazioni sull’argomento. Ecco sull’importante evento quanto riferisce Massimo Galiazzo dell’Associazione Equilibero…

Leggi tutto

Lo sci dei bisnonni trionfa al “Gambrinus”

“Ski Spirit. Sciare oltre le piste” del torinese Giorgio Daidola (Alpine Studio Editore, 2016) si aggiudica il podio al prestigioso premio Gambrinus Giuseppe Mazzotti per la sezione “Alpinismo: imprese, vicende storiche, biografie e guide”. Il libro è il racconto degli “sci-viaggi” dell’autore, per il quale quello montano è un mondo da scoprire scivolando…

Leggi tutto

Sugli scaffali l’epopea del maggiore Tilman

Un sentiero che collega l’Altipiano di Asiago a Falcade, è stato a suo tempo dedicato dal Cai a Harold William “Bill” Tilman (1898-1977), il maggiore inglese responsabile per i comandi alleati della zona dell’Agordino durante la Resistenza. L’alta via ripercorre all’inverso il viaggio che l’ufficiale fece per raggiungere il suo posto di comando dopo essere stato paracadutato sull’Altopiano di Asiago (nella valle del Barenthal) nell’estate del 1944. Ora all’eroico Bill è dedicato il libro, “Il sentiero degli eroi” di Marco Albino Ferrari…

Leggi tutto

Storiche pedalate sul “tracciolino”

Sul “tracciolino”, l’aereo sentiero che percorre l’Alta Val Chiavenna ora adattato per farvi pedalare gli appassionati di mountain bike (vedere mountcity.it), esistono ancora i binari dove un tempo passava il locomotore di servizio degli impianti idroelettrici. E nei pressi della diga di Moledana è ancora possibile imbattersi in un curioso cimelio: il carrello a pedali, tuttora funzionante, che gli addetti alla diga usavano nei loro spostamenti…

Leggi tutto

Varallo. Paleari sulle orme di Tanzio scala il Sacro Monte

Sabato 22 ottobre 2016 presso la sala Conferenze di Casina d’Adda al Sacro Monte di Varallo, alle ore 15, Piera Mazzone che dirige la Biblioteca “Farinone-Centa di Varallo” presenta il nuovo romanzo di Alberto Paleari “L’angelo che scese a piedi dal Monte Rosa” edito da Monte Rosa Edizioni…

Leggi tutto

Puliamo il mondo, 600 mila volontari al lavoro

C’è un’Italia che si rimbocca le maniche, che si mobilita e che ama fare gesti concreti a favore dell’ambiente. È l’Italia dei 600mila volontari di “Puliamo il Mondo”, che nell’ultimo week-end di settembre hanno preso parte alla più grande iniziativa di volontariato ambientale organizzata nella Penisola da Legambiente in collaborazione con la Rai…

Leggi tutto

Casanova, il custode del bosco

Sangue bellunese sia da parte di mamma che di papà, Luigi Casanova, classe 1955, è un trentino che vive e respira ogni giorno nei boschi trentini. A Moena, come custode forestale del Comune, sorveglia il taglio del bosco e guarda al mondo cercando quell’equilibrio che la natura offre…

Leggi tutto

Vigorelli-Ghisallo (in ordine sparso) per ciclisti turbo-lenti

Il Ghisallo è il cuore pulsante del ciclismo, lombardo e non solo. Il suo culmine è a 750 metri sul livello del mare – comune di Magreglio – alla chiesetta della Madonna del Ghisallo, protettrice dei ciclisti. Una chiesa che è un museo e un museo, proprio lì vicino, che è una chiesa, dimora e memoria del ciclismo. Quale occasione migliore per gli appassionati del pedale la partecipazione domenica 16 ottobre 2016, con partenza dal Vigorelli, alla Vigorelli-Ghisallo Classic 2016 organizzata da Turbolento Cycling&Running Club?

Leggi tutto

Blogger da Oscar, la montagna ringrazia

La climber’s republique di Arco è stata una degna cornice per il quinto Blogger contest, un’occasione straordinaria per guardare negli occhi i campionissimi della multimedialità alpina e prender loro le misure. La premiazione si è svolta domenica 2 ottobre 2016, ad Arco (TN) nell’ambito del Adventure Awards Days, il festival italiano dell’avventura e dell’esplorazione…

Leggi tutto

Quelle criminali trappole anti-ciclisti sui sentieri

“Da Novara al Circeo, dal Vesuvio al Conero”, spiega Federica Cravero sulla Stampa del 10 ottobre 2016, “le cronache raccolgono una vasta collezione di ostacoli piazzati apposta per far male ai ciclisti: filo spinato o cavi d’acciaio, rami piegati sui sentieri o cocci di vetro lasciati a terra”…

Leggi tutto

La costruzione delle Alpi vista dagli architetti

“PAESAGGIO, ARCHITETTURE, INFRASTRUTTURE, TURISMO: un viaggio attraverso la costruzione delle Alpi dalla fine del ’700 alla contemporaneità” è il titolo della conferenza al Centro Congressi Giovanni XXII di Belluno che venerdì 14 ottobre 2016 si articola come una sorta di viaggio attraverso alcuni episodi chiave della storia dello spazio alpino…

Leggi tutto