Montanari per forza alla ribalta di BookCity 2016

coro-moro-canta
I ragazzi africani del Coro Moro, specializzati in brani musicali in dialetto delle valli piemontesi, si esibiscono con “Dislivelli” venerdì 18 novembre alla rassegna BookCity.

Rilevante è il tema migratorio per uno sviluppo sostenibile e inclusivo nell’arco alpino: in un contesto di politiche nazionali, e di governance locale e trans-nazionale ancora in gran parte da costruire, gli immigrati stranieri appaiono infatti come un fattore-chiave in gran parte dei territori della Convenzione delle Alpi. E la gente delle Alpi ne sta prendendo coscienza. Con l’organizzazione dell’Associazione Dislivelli di Torino che pubblica il prestigioso e omonimo mensile in pdf, l’Università degli Studi di Milano-Bicocca presenta venerdì 18 novembre dalle ore 12 alle ore 13 e 30, presso l’Aula Sironi di Piazza delle Scienze 4 (Edificio U4), l’incontro dal titolo “Montanari per forza. Immigrazione straniera nelle montagne italiane: accoglienza, ripopolamento, confino”. L’evento fa parte delle tante proposte della rassegna BookCity, in programma a Milano dal 17 al 20 novembre. Nell’incontro si riparte dallo speciale della rivista Dislivelli.eu di febbraio di quest’anno, dal titolo “Montanari per forza”, per proseguire il ragionamento sul tema della presenza di stranieri nelle terre alte. Tra buone pratiche di inclusione e casi di difficoltà di convivenza tra montanari per forza e residenti, si affronta il tema delle migrazioni dall’estero come possibile risorsa per il rilancio di zone montane in crisi demografica, socio economica e culturale.

All’evento partecipano esperti del settore ed esponenti del mondo migrante e associativo: Andrea Cavalli (Sociologo Accademia Europea), Fabio Quassoli (Sociologo delle migrazioni, Università degli Studi di Milano-Bicocca), Maurizio Dematteis (Direttore della rivista Dislivelli.eu), Andrea Membretti (Curatore della Rubrica Montanari per forza sulla rivista Dislivelli.eu), Andrea Trivero (Direttore PaceFuturo Onlus). La conclusione viene lasciata alla perfomarce del Coro Moro, un gruppo di canto a cappella composto da giovani africani ospitati nelle Valli di Lanzo (To) che cantano canzoni tradizionali in dialetto piemontese.

Info: bookcitybicocca@unimib.it – www.unimib.it/bookcity – www.unimib.it/bbetween/scrittura

Per essere aggiornati in tempo reale:

BookCity Milano @BOOKCITYMILANO bookcitymilano

http://www.dislivelli.eu/blog/montanari-per-forza-alla-bicocca-di-milano.html

One thought on “Montanari per forza alla ribalta di BookCity 2016

Commenta la notizia.