Tutti invitati alla corte del Re di Pietra

cop-monviso-3d-copia
Il nuovo libro di Roberto Mantovani e, nella foto sopra il titolo, un’immagine invernale del Monviso tratta dal volume (per gentile concessione) che viene presentato dall’autore con i suoi collaboratori Stefano Fenoglio, Enzo Cardonatti, Alberto Costamagna giovedì 1 dicembre 2016 alle ore 18.30 presso la Libreria la Montagna, via Sacchi 28 bis, a Torino. Segue aperitivo / Ingresso libero.

La montagna simbolo del Piemonte viene ora raccontata da Roberto Mantovani, storico delle nostre montagne, nel libro “Monviso, l’icona della montagna piemontese” (Fusta editore, 38 euro) che ne ripercorre l’affascinante storia dal primo traforo delle Alpi, alle mitiche salite dell’inglese Mathews (primo conquistatore) fino ai giorni nostri. “Un Monviso come non è mai stato raccontato” è precisato nel comunicato dell’editore, tenuto conto evidentemente che “Monviso re di pietra”, Gribaudo editore, fu nel 1993 opera a suo modo insuperabile per ricchezza di documentazione (era firmata da Ezio Nicoli al quale è stato di recente dedicato un sentiero sulle pendici del Monviso). “E’ una storia che si può apprendere solo spostandosi con il passo lento dell’escursionista”, spiega ora Mantovani, “e magari pernottando nei rifugi alpini disseminati nel territorio di quello che è da poco diventato un importante Parco regionale naturale, collocato all’interno delle Riserve della Biosfera dell’Unesco”. Di sicuro un volume così mancava da più di trent’anni nel panorama editoriale e Mantovani con i suoi collaboratori Stefano Fenoglio, Enzo Cardonatti, Alberto Costamagna ha in programma una serie di presentazioni dove sono a disposizione dei lettori per rispondere a domande e curiosità. Ecco il calendario: 1 dicembre ore 18.30 alla Libreria della Montagna di Torino, 6 dicembre a Saluzzo, Politeama Civico, ore 21 (tra gli ospiti Luca Mercalli),  20 dicembre a Finale Ligure, 28 dicembre a Crissolo (CN).

http://fustaeditore.it/shop/ristampe-e-novita-/258-monviso.html

Commenta la notizia.