Manolo: il mio meraviglioso vagabondare

Il 3 e il 10 febbraio 2017 la rassegna “Naturae” continua con gli appuntamenti al cinema a Valdobbiadene (Sala Boccasino) e Pedavena (Sala Guarnieri): proiezioni di film che affrontano il tema del rapporto tra uomo e natura intervallati dalla presenza di diversi ospiti. Fino al 12 febbraio sono poi visitabili a Feltre e Montebelluna anche la mostra delle migliori foto presentate al IMS Photo Contest 2016, e a Pedavena la mostra “More more more mountains” con i (falsi) manifesti cinematografici di film di montagna…

Leggi tutto

Artico: ultima frontiera, Venezia

L’Artico è il soggetto di un’interessante mostra fotografica rigorosamente in bianco e nero allestita presso la Casa dei Tre Oci, alla Giudecca a Venezia. Tre i fotografi che hanno esposto le loro immagini. La mostra, curata da Denis Curti, direttore artistico dei Tre Oci, vuole mettere in evidenza i problemi ambientali di alcune regioni del mondo, Groenlandia, Siberia Alaska e Islanda severamente minacciate dall’imminente pericolo del riscaldamento globale…

Leggi tutto

OFF, un festival in salita

Ci sono due modi di veicolare i film di montagna nel nostro Paese, entrambi vincenti. Il modello Trentofilmfestival 365 prevede di esportare in altri luoghi selezioni di film visti a Trento e il modello di Spirit of the mountain di cui fa parte l’Orobie Film Festival (OFF) propone invece festival autonomi in diverse città…

Leggi tutto

Engadina. Mondiali in punta di sci

St Moritz vive avvolta nel suo inarrivabile kitsch la vigilia dei campionati mondiali di sci in programma dal 6 al 9 febbraio 2017. Il sospetto è che li viva anche con un certo apparente distacco, complice il gelo dell’inizio dell’anno e una certa arietta di crisi che non risparmia cotanto incanto naturale e artificiale…

Leggi tutto

Lo Stivale che balla: a Milano arrivano le danze d’oc

Domenica 29 gennaio a Linate (MI), presso il Centro Calipari in via delle Rimembranze 18, va segnalato un incontro dedicato alle danze occitane della Valle Germanasca (TO) e alle danze francoprovenzali delle Valli di Lanzo (TO). L’iniziativa è organizzata dall’Associazione Culturale milanese “Lo Stivale che Balla”…

Leggi tutto

Interconnector: salva il paesaggio, firma la petizione

Il Comitato Salviamo il Paesaggio VALDOSSOLA, i cittadini residenti dalla Val d’Ossola a Settimo Milanese, i frequentatori e turisti AMANTI dalle Alpi Lepontine al Parco Agricolo Sud Milano CHIEDONO AL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO DI NON AUTORIZZARE LA COSTRUZIONE DI INTERCONNECTOR SVIZZERA – ITALIA 380 kV che con i suoi mega tralicci eretti fino all’altezza di 60 metri, fatti di putrelle di ferro e bulloni, scenderà dal Passo San Giacomo in alta Valle Formazza (nord Piemonte) al Lago Maggiore, per trasferire a Settimo Milanese la corrente elettrica generata in Svizzera con il nucleare…

Leggi tutto

Terremoti, nevemoti e possibili strategie

I versanti montuosi che per millenni si erano stabilizzati tornano oggi a muoversi sotto la spinta di forti terremoti, bombe d’acqua e bombe-neve producendo danni incalcolabili a persone e cose. In area Gran Sasso e, in generale nell’Appennino, la combinazione terremoto-nevemoto non si era mai manifestata…

Leggi tutto

Venti di guerra sotto le stelle del Masino

Dopo 23 anni il Trofeo Kima che si svolge in Val Masino lungo il Sentiero Roma rischia di saltare? Ombre minacciose sembrano allungarsi sul raduno di bouldering Melloblocco e su questa manifestazione podistica che nel 1984 contribuì a dare il via alle entusiasmanti ultratrail in alta quota oggi di moda. Giovedì 26 gennaio 2017, cinque consiglieri comunali hanno presentato le dimissioni…

Leggi tutto

Turismo degli elicotteri o turismo del rispetto? Incontro in Valle di Lanzo

Si tiene a Lanzo (TO) sabato 11 febbraio 2017 alle ore 15 un incontro pubblico, organizzato da Mountain Wilderness, che inaugura gli eventi di BalmExperience, progetto di green economy alpina. “Turismo degli elicotteri o turismo del rispetto” è il titolo della manifestazione…

Leggi tutto

La retorica degli angeli, un delirio collettivo?

Come non intenerirsi e/o esaltarsi davanti alle decine e decine di giovani che nel mese di gennaio 2017 si sono prodigati in Abruzzo infilandosi in cunicoli stretti e bagnati, aprendosi la strada a colpi di vanga, affrontando la tormenta con gli sci? “Davvero”, assicura l’inviato Francesco Grignetti sulla Stampa del 25 gennaio, “non ci sembrano fatti di carne e sangue come noi”…

Leggi tutto

Misteri dell’Appennino. Le incisioni rupestri della Val Tassaro

Domenica 29 gennaio 2017, alle 16, nell’ambito delle iniziative culturali del “Tè delle Muse” ai Musei Civici di Reggio Emilia, vengono per la prima volta illustrate al pubblico le incisioni su roccia che il Comitato Scientifico del Cai reggiano ha scoperto nella primavera dello scorso anno nell’area del monte Lulseto, nella Val Tassaro, in Comune di Vetto d’Enza…

Leggi tutto

Salve dopo 37 giorni. Le sepolte vive di Bergemoletto

Viene considerata un’anomalia termica quella in cui è incappata l’Italia centrale nelle prime due decadi di febbraio 2017 con l’aggiunta degli effetti devastanti del terremoto. Ma il 19 marzo 1755, festività di San Giuseppe, quando un’enorme valanga si abbatté su Bergemoletto, in valle Stura, distruggendo più di 30 case e provocando 22 vittime tra gli abitanti del luogo, quell’evento, pur drammatico, non venne considerato così eccezionale…

Leggi tutto

Iris, un cuore senza frontiere

“A Iris Gherbesi”, ha spiegato la giuria del Premio Meroni, “va da tempo la stima degli alpinisti che frequentano la Val Masino dove la sua dedizione nel campo dell’accoglienza si accompagna all’assistenza prestata a piccoli orfani sieropositivi in Africa”.

Leggi tutto

Bonatti e l’inviato del Corriere. Ecco che cosa gli raccontò

Nei sotterranei del Museo Nazionale della Montagna di Torino ha trovato provvisoriamente posto l’attrezzatura di Walter Bonatti donata dagli eredi del grande alpinista. Quel casco, quei guanti, quella piccozza sono diventati ormai parte dell’immaginario alpinistico, visti in mille foto, nei documentari, sui suoi libri e su giornali e riviste…

Leggi tutto

Anatomia di un soccorritore. Quell’irresistibile corsa alla vita

Spiro Dalla Porta Xydias, che se ne è andato il 19 gennaio 2017 alla soglia dei cent’anni, ci lascia la preziosa testimonianza purtroppo di grande e drammatica attualità che pubblichiamo, raccolta a suo tempo nel libro “Soccorsi in montagna” di Roberto e Matteo Serafin (Ferrari editore, 2004)…

Leggi tutto

Cortina assicura: è qui la formula della felicità

Valorizzare gli elementi di maggiore attrazioni per i turisti di Cortina d’Ampezzo: la sua bellezza, le tradizioni, lo stile, l’eccellenza e la varietà delle attività praticabili sia in inverno sia in estate senza per forza mostrare immagini della località. Questo l’intento del concorso online promosso da Cortina Marketing Se.Am…

Leggi tutto