Riccardo e Walter insieme nella cordata di Off

Riccardo Cassin e Walter Bonatti salgono alla ribalta dell’undicesima edizione dell’Orobie Film Festival (Off) promosso dall’associazione culturale “Montagna Italia” in programma a Bergamo dal 17 al 21 gennaio all’auditorium di Piazza della Libertà. A queste due leggende dell’alpinismo che insieme (e con la determinante partecipazione di Carlo Mauri) realizzarono nel 1958 la prima salita del Gasherbrum IV in Himalaya, la rassegna rende omaggio con immagini e filmati delle loro imprese. Sono 16 i film in concorso proiettati durante le varie serate al termine delle quali vengono premiate le migliori opere alla presenza dei registi e delle case di produzione. Il concorso cinematografico è suddiviso in tre sezioni in base al territorio in cui è stata girata l’opera in concorso: “Orobie e montagne di Lombardia”, “Paesaggi d’Italia” e “Terre Alte del Mondo”.

Bonatti in vetta al Gashebrum IV nella spedizione guidata da Cassin nel 1958. Nella foto sopra il titolo, di Roberto Serafin, un loro incontro ai Resinelli negli anni Ottanta.

Sul filo della nostalgia, l’edizione 2017 è dedicata a Cassin: grazie alla collaborazione con la Fondazione Cassin, all’Off si possono rivivere, nelle prime quattro serate, alcuni momenti dell’intensa vita alpinistica dell’indimenticabile alpinista scomparso nel 2009 attraverso le immagini e i filmati delle sue imprese, immortalate in quattro film realizzati dalla Fondazione con le riprese effettuate da Riccardo durante le salite. La novità di quest’anno riguarda il Circuito “Spirit of the mountain”, nato da un’idea di Associazione Montagna Italia, che ha istituito un concorso fotografico unico per tutti i sei festival che ne fanno parte. Alla scadenza sono stati selezionati i migliori 20 scatti che vengono presentati a Bergamo, Verona, Sestriere, Pontresina (Svizzera), Temù (Val Camonica) e Milano, ovvero nelle località in cui si terranno nel corso dell’anno le sei manifestazioni del Network. Oltre alla proiezione dei film in concorso, l’iniziativa prevede eventi collaterali dedicati alla musica, alla danza, ai film fuori concorso, a premiazioni speciali e al sociale. Ultima novità è il Bonatti Day, con il quale si omaggia il grande alpinista ed esploratore Walter Bonatti che ci lasciò nel 2011. Tutte le serate sono a ingresso libero.

Scarica qui il programma

 

Commenta la notizia.