Lo Stivale che balla: a Milano arrivano le danze d’oc

Domenica 29 gennaio 2017 a Linate (MI), presso il Centro Calipari in via delle Rimembranze 18, va segnalato un incontro dedicato alle danze occitane della Valle Germanasca (TO) e alle danze francoprovenzali delle Valli di Lanzo (TO). L’iniziativa è organizzata dall’Associazione Culturale milanese “Lo Stivale che Balla” che ha come obiettivo principale documentare, promuovere, diffondere e valorizzazione la danza popolare, in particolare il patrimonio etnocoreutico italiano. L’Associazione ha realizzato un notevole archivio sulle danze in Italia contribuendo a significative pubblicazioni. “Chambra d’oc”, che condivide molti degli intenti, ha iniziato una collaborazione con “Lo Stivale che Balla” dall’incontro con Michele Cavenago e Romana Barbui durante il Festival della Courenta nelle Valli di Lanzo, “Courenta Mai 2016”, organizzato da “Chambra d’oc” e dal gruppo artistico Blu l’azard. Cavenago e Barbui sono stati invitati a presentare in anteprima la loro ricerca sulle danze francoprovenzali delle Valli di Lanzo, confluita nel documentario “Valli di Lanzo: la danza viva-viva la danza!”, proprio nelle Valli di Lanzo il 10 dicembre 2016 a Mezzenile (TO) in occasione della Giornata del francoprovenzale. Organizzata da Chambra d’oc e Tsambra Francoprovensal la giornata è stata dedicata, per quella edizione, alle ricerche di antropologia visiva e sono stati presentati in anteprima anche i documentari “Lou soun amis, il suono amico”, una tradizione musicale delle Alpi occidentali di Flavio Giacchero e Luca Percivalle e “La courenta dentro” di Andrea Fantino.

Per informazioni: tel 3287583237 – lostivalecheballa@gmail.comhttps://www.facebook.com/events/1802743963319246/

http://www.chambradoc.it/NovasN163Genoier2017.page?docId=22404 

Commenta la notizia.