Annibale e le Alpi versione Hi-Tech

Dedicato alla famosa traversata di Annibale con corteo di elefanti, il musical “Hannibal” viene presentato il 21 aprile 2017 al calar del sole sul palcoscenico naturale del ghiacciaio tirolese del Rettenbach (Sölden) dove tra l’altro sono state girate diverse scene dell’ultimo Spectre James Bond 007. Trattasi, a quanto si legge in un comunicato, di una rappresentazione teatrale in chiave moderna con coreografie, musiche e danze. Il ghiacciaio del Rettenbach è quello che di solito in ottobre accoglie annualmente la prima tappa europea di Coppa del Mondo di Sci. Previsto un cast di oltre 500 tra attori, ballerini professionisti, figuranti e diversi atleti di fama internazionale, diretti dal regista salisburghese Hubert Lepka. “Hannibal”, che viene rappresentato ogni due anni a Soelden, ripropone “una coreografia forte e allo stesso tempo emozionante tra aerei – gli storici Flying Bull, elicotteri, moto, motoslitte, paracadutisti del team Red Bull Skydiving, sciatori e ballerini, tra fuochi d’artificio, musiche moderne e giochi di luci”. E i 37 elefanti che Annibale avrebbe impiegato per attraversare le Alpi? A rappresentarli saranno… moderni mezzi battipista. Nel gran finale assicurata la distruzione parziale del grande palco di neve e ghiaccio alto 20 metri. Per chi desidera prenotarsi (http://www.hannibal.soelden.com) i biglietti sono disponibili a 43 euro (solo ingresso) e 56 euro (in tribuna), inclusi i transfer con la navetta da Sölden al ghiaccio e ritorno.

Commenta la notizia.