Giordani, la “mia” Sud in 319 pagine

Si può tranquillamente supporre che il popolo della Sud sia destinato ad aumentare dopo l’uscita nelle librerie, nell’estate 2017, di “Marmolada parete sud” di Maurizio Giordani (Versante Sud, 319 pagine, 32 euro). Sono circa 200 gli itinerari di salita oggi presenti e la maggior parte sono dei veri capolavori…

Leggi tutto

Dolomiti, quando gli impianti sono inutili

Togliere gli impianti a passo Rolle, crearne di nuovi a Cortina d’Ampezzo. In questi giorni su diversi fronti e con opposte prospettive si gioca il futuro delle Dolomiti. La proposta dell’azienda La Sportiva è quella più coraggiosa e innovativa e riscuote crescenti consensi. Prevede che passo Rolle diventi un’area aperta alle iniziative outdoor secondo le richieste del nuovo turismo…

Leggi tutto

Cognetti e Mountain Wilderness, un’adesione significativa

Due notizie non possono che rallegrare chi ama la montagna. Riguardano entrambe Paolo Cognetti (qui sopra in una foto Adn Kronos) che grazie al suo romanzo Le otto montagne, vincitore del Premio Strega, e grazie ad altri suoi scritti apparsi sul quotidiano La Repubblica (recente è il suo intervento sugli sciagurati piani di sviluppo turistico della valle di Champoluc) si è dimostrato particolarmente attento ai problemi delle Terre Alte…

Leggi tutto

“Respect the mountains”, le giornate dell’Uiaa

La Mountain Protection Commission dell’UIAA, International Climbing and Mountaineering Federation, organizza, tramite i Club alpini federati, degli eventi finalizzati a promuovere soprattutto tra i giovani una frequentazione sostenibile della montagna e la conoscenza delle Terre Alte. Nel 2017, dopo i primi tre eventi in Germania, Polonia e Canada, due incontri sono stati organizzati in Italia…

Leggi tutto

Il colpo di fulmine di Tamara

Il titolo era “Il fascino del freddo”. Ma ad affascinare il pubblico di Df Sport Specialist la sera del 27 luglio 2017 è stata una sorridente Tamara Lunger, con la sua sincerità nel raccontare l’amore per gli ottomila insieme con la fatica, le emozioni, le difficoltà insite nell’affrontare sfide al limite delle possibilità umane…

Leggi tutto

Tuffi e acqua cristallina? Ecco le Maldive dell’Ossola

La valle Verzasca “come le Maldive”, tra tuffi, natura e acqua cristallina. Se ne parla parecchio dopo la pubblicazione di un video virale che ne ha diffuso la bellezza. I giornali riferiscono che il “Ponte dei salti” di Lavertezzo, nella regione svizzera del Canton Ticino, è stato preso d’assalto da una folla di bagnanti provenienti dal milanese. Ma tuffi (con cautela), natura e acqua cristallina a due ore da Milano li offre anche l’Ossola…

Leggi tutto

Le meraviglie del Geoparco Sesia – Val Grande

Gli Enti Parco della Valle Sesia e della Val Grande hanno stipulato un accordo di collaborazione per la gestione condivisa del Sesia-Val Grande Geopark che si estende in un ambito geografico compreso tra il Monte Rosa ed il Lago Maggiore, e comprende i territori della Valsesia, della Valsessera, delle Prealpi biellesi, della Val Strona, della Val Grande, della bassa Ossola e dell’alto Verbano…

Leggi tutto

Duri e puri. Pelmo d’oro ai De Donà

Il cadorino Ferruccio Svaluto Moreolo per l’alpinismo in attività, i fratelli agordini Bruno e Giorgio De Donà per la carriera alpinistica, la feltrina Daniela Perco per la cultura alpina, Franco Perlotto di Recoaro Terme per la solidarietà, una menzione speciale alla memoria al padovano Lorenzo Massarotto. E la novità di quest’anno: il premio speciale Dolomiti Unesco, voluto dalla Fondazione, assegnato a Sergio Reolon, di recente scomparso. Questi i nomi di coloro che sabato 28 luglio a Mel (BL) ricevono il “Pelmo d’Oro”…

Leggi tutto

Fondazione Dolomiti Unesco? Non sia solo un marchio

Il fascicolo di luglio di Mountain Wilderness Notizie si apre con l’editoriale del neopresidente Franco Tessadri, trentino doc e attivista di lungo corso, protagonista di numerose azioni dell’associazione sulle Alpi Orientali. “Non faremo sconti”, scrive Tessadri, “alle amministrazioni politiche locali in tema di cattive gestioni del territorio, come pure a livello politico più elevato. Ne è testimonianza l’attenzione che stiamo prestando alla Legge 394 per la gestione dei Parchi Nazionali”…

Leggi tutto