Marcin e Alex, incontri con due grandi

Adrenalina a fiumi per gli appassionati dell’alpinismo estremo in questo primo scorcio di ottobre. Martedì 17 ottobre, a cura del gruppo alpinistico lecchese Gamma, presso il CineTeatro Palladium a Lecco, viene organizzata una serata dedicata al fuoriclasse polacco Marcin Tomaszewski. Tra i suoi exploit nel 2016 sulle Alpi, in cordata con l’inglese Tom Ballard (foto qui sopra il titolo), l’apertura il 24/25 agosto alla Civetta, parete Nordovest, della via “Dirty Harry” (1375m, 29 lunghezze, VII) che incrocia nella parte iniziale e poi fiancheggia a destra, la mitica via Solleder. Dal 29 novembre al 6 dicembre 2016, in stile alpino con sette giorni in parete Marcin ha poi scalato l’Eiger lungo la Nord, aprendo la via nuova in invernale “Titanic” (1800m, A3, M5, 6b). L’evento più atteso è però, mercoledì 11 ottobre per il ciclo “A tu per tu con i grandi dello sport”, la conferenza dell’americano Alex Honnold, uno degli arrampicatori più conosciuti. Honnold è ospite di DF Sport Specialist alle ore 20.30 al Palazzetto dello Sport presso l’Oratorio Paolo VI di Barzanò (Lc). Racconterà, si presume, nuovi particolari dell’impresa effettuata il 3 giugno quando ha salito in arrampicata solitaria e senza corda la via Freerider su El Capitan, nel Parco dello Yosemite. Da segnalare martedì 10 ottobre a Milano, al Cinema Orfeo alle 20.30, l’European Outdoor Film Tour con una selezione di “storie con protagonisti reali che vivono la propria passione per l’outdoor condividendola con lo spettatore, senza risparmiargli niente”. Per informazioni e date, visitare il sito www.eoft.it

Infine va segnalato che è in arrivo la 4a edizione del Milano Montagna Festival. Dedicato a “Donne, ribelli, montagne”, il festival sarà un’occasione dal 20 al 23 ottobre per conoscere storie di donne e uomini che hanno sfidato le grandi montagne, spostando le soglie delle proprie discipline. Un focus di questa edizione è rivolto allo sport come motore di benessere e inclusione sociale, con il progetto BeOut. Milano Outdoor per tutti, sviluppato insieme con la Comunità Oklahoma Onlus (che ospita minori non accompagnati) e la Cooperativa Stella Polare (che si occupa di ragazzi con disabilità cognitive e fisiche). Di seguito il programma delle giornate in breve: 20 e 21 ottobre: Guest, film e design alla Fondazione Feltrinelli; 22 ottobre Action Sport by BeOut. Milano outdoor per tutti. Sport, inclusione, benessere e integrazione al Parco Lambro (nordic walking, rugby, skateboard e slackline, tai chi); 23 ottobre ridefinire l’impossibile con Adam Ondra e Javi Dominguez alla Santeria Social Club.

Commenta la notizia.