Inaugurata a Milano la nuova “casa” della SEM

L’assessore Pierfrancesco Majorino con i presidenti della Società Escursionisti Milanesi Roberto Crespi e del CAI Milano Massimo Minotti. Sopra il titolo il suo intervento alla festa per l’inaugurazione della nuova sede della SEM (pf. Serafin/MountCity)

Sotto un cielo che il fohn ha reso di cristallo, numerosi amici milanesi della montagna hanno partecipato sabato 7 ottobre 2017 alla grande festa per l’inaugurazione, in piazza Coriolano angolo via Cenisio, della nuova sede della Società Escursionisti Milanesi costituitasi nel 1891 ed entrata a far parte del Club Alpino Italiano nel 1931. E’ facile da raggiungere, a pochi metri dalla stazione della metropolitana lilla e dalle fermate dei tram 12 e 14, e con possibilità di parcheggio. La sede, messa a disposizione dal Comune di Milano, è stata ristrutturata dagli iscritti secondo un layout messo a punto da abili architetti ed è davvero funzionale, linda e accogliente, con un grande dehor alberato dove per l’inaugurazione è stata messa in funzione una parete di arrampicata mentre su un banchetto si servivano agli invitati caldarroste e prelibati mondeghili.

Massimo Pantani, direttore della Scuola di alpinismo “Silvio Saglio” della SEM, fa sicurezza ai futuri alpinisti (ph. Serafin/MountCity)

La SEM fa parte di quel 33% delle associazioni di volontariato che lavorano in Lombardia e in questa grande famiglia, come osserva Laura Posani, medico pediatra, alpinista, che è stata per anni presidente del sodalizio, “la crisi non ha intaccato la voglia di spendersi per un ideale”. Non potevano mancare a questo evento, accolti dal presidente della SEM Roberto Crespi, tre grandi amici della montagna: Pierfrancesco Majorino assessore alle Politiche Sociali del Comune di Milano, l’avvocato alpinista Vincenzo Torti presidente generale del CAI e il past presidente dell’associazione Roberto De Martin che ora è alla guida del celeberrimo Festival della Montagna di Trento. Infine va segnalato che Nicla Diomede, infaticabile animatrice del premio Marcello Meroni della SEM che viene assegnato in novembre a Palazzo Marino ai benemeriti della montagna, ha approfittato per dare un importante annuncio: quest’anno, in occasione del decennale, il riconoscimento ha toccato la quota record di 24 candidature. Ma è soltanto la punta di un iceberg per un volontariato che si riconosce in un Club Alpino Italiano in costante crescita d’iscritti (Ser).

Il presidente generale del CAI Vincenzo Torti esprime il suo compiacimento per i 126 anni di attività della Società Escursionisti Milanesi.(ph. Serafin/MountCity)

 

Commenta la notizia.