Lo shopping? Si fa in parete

Sono pazzi questi scalatori. Negli Stati Uniti ha da qualche giorno aperto i battenti (si fa per dire) un cliffsideshop, leggasi una boutique in tela a portata di climber. Sistemato in un portaledge, cioè in una tenda smontabile e portatile che di norma consente di alloggiarvi durante scalate impegnative su big wall, lo shop vende t-shirt, pile e altri capi d’abbigliamento tecnico a chi se lo può permettere: non tanto per il prezzo, ma perché per arrivare alla boutique bisogna sapersela cavare su difficoltà piuttosto elevate. Non si tratta di una stravaganza qualsiasi, comunque. L’aspetto positivo dello shop è che il fatturato viene messo a disposizione di un comitato per la protezione e la conservazione delle falesie della zona e una parte dell’incasso è riservata per giunta all’American Alpine Club. Per saperne di più e gustarvi un delizioso video, questo è il link:

http://thirtysevenfive.com/cliffsideshop/

Commenta la notizia.