Terre Alte Laghi, e la montagna rinasce

Sabato 28 ottobre 2017 si svolge a Verbania un convegno dedicato alla (ri)nascita delle attività imprenditoriali e turistiche sulle montagne del Lago Maggiore a Verbania. L’incontro organizzato dall’Associazione Terre Alte Laghi e dal Comune di Verbania, è programmato in una doppia sede (il Teatro Maggiore di Verbania al mattino e l’Alpe Segletta in Comune di Aurano nel pomeriggio) per simboleggiare il legame tra città e montagna, tra lago e altura. Si indaga su alcuni punti nodali come lo sviluppo del trekking dell’Alta Via del Lago Maggiore, l’utilizzo dei fabbricati rurali degradati e la gestione del patrimonio forestale. La sessione pomeridiana si svolge in quota nel Comune di Aurano, presso il “Nido” del Lago Maggiore ZiPline (località Alpe Segletta), per presentare alcune realtà che concretamente vivono e lavorano su queste montagne. Le terre alte dei laghi è spiegato nel sito dell’associazione sono la porta di accesso al Parco Nazionale Val Grande e il fondale naturale alla meraviglia del Lago Maggiore e dell’incantevole Lago di Mergozzo. L’invito è a percorrere questi sentieri tra pascoli, faggete e strade militari attraversando torrenti e ruscelli trasparenti e fermandosi negli alpeggi. “Quassù tutto è leggerezza, armonia, aria lieve e lentezza: questa è la nostra terra, terra alta, emozione pura”, si legge nel sito http://www.terrealtelaghi.it/it/

L’incontro di sabato 28 ottobre

  • Centro eventi Il Maggiore, Comune di Verbania

9:30 Saluti e inizio lavori. Silvia Marchionini sindaco della Città di Verbania, Davide Molinari sindaco del Comune di Aurano e presidente dell’Associazione Terre Alte Laghi. Moderatore: Massimo Bocci, Presidente Parco Nazionale Valgrande.

10:00 L’Alta Via del Lago Maggiore: dal Lago d’Orta alla Valle Vigezzo. Una occasione di sviluppo per la montagna e la città. Arianna Coretta, Segreteria Terre Alte Laghi

10:20 Intervento legislativo regionale sulla piccola accoglienza montana (PAM) promosso dall’Associazione Terre Alte Laghi e dalla Commissione Turismo e Cultura del Comune di Verbania. Aldo Reschigna, Vicepresidente della Regione Piemonte / Antonella Parigi, Assessore regionale alla cultura e al turismo

11:00 L’esperienza di Saluzzo: capofila del territorio e sviluppo turistico. Alberto Dellacroce, responsabile ufficio stampa e comunicazione del Comune di Saluzzo / Silvia Ruffino, Staff del Sindaco di Saluzzo

PAUSA CAFFE’

11:30 Patrimonio forestale: un’opportunità o un limite per lo sviluppo locale. Raoul Romano, ricercatore CREA

12:00 Presentazione della tavola rotonda pomeridiana: esperienze di vita e lavoro in montagna. Renato Locarni, consulente dell’Associazione Terre Alte Laghi

Bar Ristorante La Batùa, Comune di Aurano, località Alpe Segletta

PRANZO A BUFFET: è possibile pranzare previa prenotazione al numero 3317284628 entro venerdì 27 ottobre

  • Il Nido / Lago Maggiore ZIPline, Comune di Aurano, località Alpe Segletta

15:00 Apertura della tavola rotonda: esperienze di vita e lavoro in montagna.
– Il progetto RITORNARE del Comune di Aurano
– La Lago Maggiore ZIPline, occasione di sviluppo
– Il gassificatore a biomassa di legno vergine di Riccardo Borgotti nel Comune di Caprezzo
– L’azienda agricola Corte Merina di Cossogno, fraz. Cicogna
– La Società Agricola Morissolo di Marco Pirotta
– Librarsi Spalavera, il mercato del libro in montagna
– I terrazzamenti della Val Grande: censimento e valorizzazione / Giulia Possi

18:00 Fine lavori. Aperitivo offerto a tutti i partecipanti presso il Bar Ristorante La Batùa

http://www.terrealtelaghi.it/it/

Commenta la notizia.