Montagna che include, a scuola con Alpiteam

Alpiteam (Via Venezia, 33 – Bovisio Masciago, MI) annuncia nel 2018 un corso di alpinismo per la Comunità Terapeutica Arca di Como. “La montagna che include oltre l’orizzonte del visibile”, è il tema che si sviluppa in una serie di lezioni teoriche e pratiche. “Le diversità, le minoranze, gli esclusi, le pietre scartate”, spiegano gli organizzatori, “spesso sono diventate testate d’angolo, pilastri portanti di vite e di progetti esistenziali. L’esperienza è la base dell’emozione, e per fare esperienza è necessario l’incontro con l’Altro: l’abitante della montagna, il suo paesaggio, il suo mondo. Questa realtà mostra di avere tanta più identità quanto più riesce ad aprirsi e ad offrire ad altri questa identità. Quest’anno attraverseremo territori e saliremo montagne con l’obiettivo di conoscere alcune minoranze diventate in seguito parte integrante di luoghi e ambienti. Ci rivolgeremo alle culture occitana, walser e ladina per apprendere ‘l’arte dell’integrazione’ portando dentro di noi il visibile. Un corso di alpinismo che non si ripiega su se stesso ma s’arricchisce anche dell’invisibile che la montagna dona”.

Alpiteam è una scuola di alpinismo del Club Alpino Italiano nata nel 1986 e formata da istruttori del Cai. Rappresenta un’innovazione e un’anomalia nel panorama delle scuole di alpinismo: nasce spontaneamente ad opera di un gruppo di istruttori nel rispetto dei regolamenti delle sue scuole, ma fa della “territorialità” la sua caratteristica principale. La scuola non appartiene infatti a una particolare sezione del Cai, ma opera in ambito territoriale lombardo e mette le sue strutture tecniche a disposizione di tutte le sezioni, i gruppi e le associazioni (soci e non soci del Cai che ne richiedano l’intervento). Di seguito il programma del corso 2018 per la Comunità terapeutica Arca di Como.

“La montagna che include oltre l’orizzonte del visibile” è il tema del corso di Alpiteam.

Lezioni teoriche

14.02.2018 Presentazione del Corso ( I° parte)

28.02.2018 Presentazione del Corso ( II° parte)

07.03.2018 Che ci metto nello zaino ? (La lezione si terrà c/o Sport Specialist di Lissone)

21.03.2018 Tutela ambiente montano

04.04.2018 Meteorologia in montagna

18.04.2018 Nozioni di Primo Soccorso in montagna

02.05.2018 I nodi, questi sconosciuti ( I° parte)

16.05.2018 I nodi, questi sconosciuti (II° parte) e primo approccio all’arrampicata

c/o Palestra CAI Bovisio M.

30.05.2018  Preparazione della salita (I° parte)

06.06.2018   “Ora tocca a voi “   Preparazione della salita (II° parte)

20.06.2018 Storia dell’Alpinismo nelle culture occitana, walser e ladina ( con Enrico Camanni)

11.07.2018 Che ci faccio con i ramponi e piccozza?

25.07.2018 La preparazione alla salita ( non della salita)

Uscite in ambiente

11.03.2018 Cominciamo dal basso: escursione nell’Isola Palmaria (Liguria)

25.03.2018 Triangolo Lariano: Monte Moregallo

08.04.2018 Triangolo Lariano: Monte Grona ( oppure Valchiavenna, Savogno-Dasile)

22.04.2018 Triangolo Lariano : Corni di Canzo e Ferrata ( momento della scelta)

06.05.2018 Arrampicata in falesia: le mani sulla roccia

20.05.2018 Lo sviluppo dell’arrampicata: Val Chisone (Denti di Cumiana) da valutare; o Placche di Oriana in Val d’Aosta

10.06.2018 Sapore di calcare lombardo: arrampicate ed escursioni in Grigna meridionale

23-24/06 2018 Val Maira: culla della cultura occitana. Incontro con “locale”, escursioni ed arrampicate.

13-14-15/07 2018 Val di Fassa Ladina: Rif. Re Alberto. Escursioni e scalate

27-28-29/07 2018   Valle di Gressoney: incontro con la cultura Walser e Valtournanche per la salita al Breithorn

http://www.arcadicomo.org

Per informazioni: Beppe Guzzeloni – cell. 329 0072356 – beppe.guzz@libero.it

Commenta la notizia.