Alpaca express in 55 tappe

Buffon de Oro, Shaquiri de Oro e Tiento de Oro: questi i nomi degli alpaca che accompagnano Walter Mair e due suoi amici in una camminata di mille chilometri in 55 tappe dall’altipiano del Renon sopra Bolzano a Roma. Il fatto che Papa Francesco provenga dalla terra d’origine dei suoi animali, l’Argentina, ha spinto Walter, che con la moglie Sabine dl 1996 alleva lama e alpaca nel maso Kaserhof di Sopabolzano, a scegliere come meta Roma, per partecipare a un’udienza del Santo Padre e recargli in dono alcuni oggetti realizzati a mano con la preziosa lana dei suoi alpaca.

Sulle pendici delle Ande peruviane pascolano circa quattro milioni di alpaca che cominciano a essere di casa anche nelle Alpi. Sono ricoperti da una coltre lanosa molto ricercata negli Stati Uniti, in Europa e in Asia (ph. Serafin/MountCity)

Saranno percorse con gli alpaca lunghe distanze anche su strade asfaltate, e proprio per questo i quadrupedi, più abituati ai sentieri di montagna, sono stati allenati su tracciati ad hoc prima della partenza. Ma, dicono i protagonisti di questo particolare alpaca express, “l’idea non è di condurre con noi gli animali per portare i bagagli, per questo abbiamo i nostri zaini. I lama sono per noi soprattutto gentili compagni di viaggio, che, l’esperienza ci insegna, ci aiuteranno, con il ritmo costante della loro camminata, a vivere questo viaggio non come una performance sportiva, quanto piuttosto come un’opportunità per rallentare e aprirci ai luoghi e alle persone che incontreremo lungo il nostro cammino attraverso mezza Italia”. Gli amici del capocarovana Mair sono Thomas Burger, manager, e Thomas Mohr, avvocato, che si sono ritagliati una piacevole pausa sabbatica. A quanto risulta, circa l’80 per cento della produzione mondiale di alpaca viene dal Perù e va preso atto che anche nelle Alpi questi animali cominciano a essere di casa. Vivono in gregge, hanno carattere tranquillo e amichevole. In alcuni agriturismo sono apprezzati soprattutto come compagni di viaggio per passeggiate e trekking e per attività didattiche con i bambini. L’allevamento dei Mair si trova a Soprabolzano sul Renon (tel 0471 356 100 – info@renon.com)

Commenta la notizia.