Cantare in coro: come sfruttare le potenzialità

Modi stili e tecnica della coralità popolare si possono apprendere a Padova grazie alla collaborazione tra il Centro Nazionale Coralità CAI, il CAI Veneto, la Sezione e il Comune di Padova: domenica 20 maggio 2018 (vedere locandina) presso l’Auditorium del Conservatorio Pollini in via Carlo Cassan 17 a Padova vengono proposti approfondimenti ai direttori e componenti dei cori al fine di migliorare la qualità generale delle formazioni corali. Il convegno è volto a proporre approfondimenti ai direttori e componenti dei cori al fine di migliorare la qualità generale delle formazioni corali, senza snaturarne la personalità, le qualità artistiche, le tradizioni, ma valorizzando quelle che sono le potenzialità di miglioramento della loro preparazione. Sarà, evidentemente, anche l’occasione di un rinnovato confronto tra i direttori e dirigenti dei gruppi corali per esprimere i loro pareri, aspettative e suggerimenti sull’impostazione di future iniziative dedicate alla “formazione”. I seminari, riservati prioritariamente ai cori delle regioni Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna, vedranno la partecipazione anche di cori universitari del sistema di rete “Yarmònia”. Il concerto, con ingresso libero aperto alla collettività sino all’esaurimento dei 544 posti disponibili, vedrà la presenza dei Cori CAI di Padova e Bovisio Masciago (MB) e dei cori universitari “Cime del Santo” di Padova e “La biele stele” di Bologna.

Commenta la notizia.