Un ’68 che vale

Tutti intenti a guardarsi l’ombelico riesumando antichi papiri dedicati alla conquista dell’impossibile o rivangando sessantottesche imprese da figli dei fiori, ai nostrani conquistatori dell’inutile è sfuggito il cinquantennale di un’iniziativa che nella Confederazione elvetica è diventata un’istituzione. “Il maggio ’68 in Svizzera”, è spiegato con giustificato orgoglio nella newsletter “Swissinfo” del 21 maggio, “non è simbolo solo di movimenti giovanili, ma anche di movimento del corpo. In quel mese, per l’esattezza il 18, è infatti iniziata la storia di successo del Percorso Vita: a Zurigo è stato inaugurato il primo tracciato per la pratica di esercizi ginnici in mezzo alla natura, aperto a tutti”. Proprio così. I profeti dell’outdoor dovrebbero sapere che l’idea dei Vita Parcours è nata in un club di ginnastica maschile di Zurigo. Il gruppo si allenava nel bosco e utilizzava tronchi, ceppi e legna che trovava in giro come attrezzi di esercitazione. Poiché i guardiaboschi dovevano rimuovere in continuazione dai sentieri quei legni che venivano lasciati sul posto dopo gli allenamenti, hanno suggerito alle autorità comunali di allestire un percorso permanente. La proposta è stata accettata ed è stato trovato uno sponsor, l’allora “Assicurazione Vita”.

Non c’è limite di età per gli utenti dei “parcours”. In alto sopra il titolo l’inaugurazione del Percorso Vita a Lucerna, il centesimo della Svizzera. E’ il 1971.

Lo sapevate? Oggi in Svizzera esistono 499 Percorsi Vita. Solitamente un percorso ricopre una distanza di poco più di un paio di chilometri, con 15 postazioni dotate di attrezzature ginniche. Gli esercizi servono a promuovere forza, resistenza e agilità. Anche in Italia esistono questi percorsi. O meglio ciò che resta dopo le incursioni dei vandali, dal momento che non esistono Comuni o organizzazioni private o associazioni amatoriali che si occupino della manutenzione e della cura. Mica siamo in Svizzera, no? (Ser)

Fonte:

https://www.swissinfo.ch/ita/multimedia/-swisshistorypics_il-percorso-vita–mezzo-secolo-di-fitness-nei-boschi-svizzeri/44126500?utm_campaign=swi-nl&utm_medium=email&utm_source=newsletter&utm_content=o

 

Commenta la notizia.