Tutti scalzi, avanti march!

“Con la terra sotto i piedi” edito da Mondadori è il terzo volume, dopo “Il silenzio dei passi” e “A piedi nudi” (Ediciclo Ed.), pubblicato da Andrea Bianchi. Il progetto dell’andarsene a piedi nudi nella natura ha preso decisamente… piede e sono in corso a cura dello stesso intraprendente autore workshop in giro per l’Italia, oltre a una scuola di barefood hiking e, ultima nata, in programma il 16 settembre, una fila indiana, la più lunga al mondo di persone scalze in montagna. Il tutto sotto la regia di Bianchi. “Il silenzio dei passi”, a quanto si apprende da un quotidiano dell’Alto Adige, ha ottenuto 38 mila like, è in crescita di 200 utenti la settimana, il profilo instagram con 11 mila contattiè in ascesa di 1.800 al mese. “A questo punto credo di poter affermare che effettivamente è nato un movimento o almeno questo sono indotto a pensare”, dice cautamente Bianchi. “Pur avendo praticato Yoga fin da ragazzo, ciò che io cerco di trasmettere sta sostanzialmente nella riscoperta della bellezza di camminare a piedi nudi, come peraltro siamo nati e come eravamo agli albori della civiltà, in stretto contatto con la natura”. Come non essere d’accordo? (Ser)

One thought on “Tutti scalzi, avanti march!

  • 05/06/2018 at 18:14
    Permalink

    comunque occhio alle zecche che quest’anno si preannunciano aggressive

    Reply

Commenta la notizia.