Cara Svizzera o Svizzera cara?

La Svizzera, meta prediletta di tante nostre vacanze alpine, è al secondo posto della classifica europea del costo dei beni di consumo, alle spalle dell’Islanda, con un livello di 59 punti percentuali sopra alla media dell’Unione europea. Ma soprattutto detiene il record dei prezzi di cibi e bevande analcoliche. Per il terzo anno consecutivo, la Svizzera è risultata infatti la più cara d’Europa per i generi alimentari e le bevande analcoliche (il 68% in più della media UE, in leggera diminuzione rispetto al 2016), secondo i dati di Eurostat per il 2017. È inoltre il secondo paese europeo più caro per l’abbigliamento (+53%) dopo l’Islanda, e il terzo per alberghi e ristoranti (+63%), dopo l’Islanda e la Norvegia. Il trasporto passeggeri è invece nella media UE. L’elettricità, il gas e gli altri combustibili sono più cari (+7%), mentre l’elettronica di consumo (-5%) e i mobili (-9%) sono meno costosi della media dell’UE.

FONTE: https://www.swissinfo.ch/ita/economia/prezzi-alle-stelle_la-svizzera-ha-i-cibi-e-le-bibite-più-cari-d-europa/44206760?utm_campaign=swi-nl&utm_medium=email&utm_source=newsletter&utm_content=o

Commenta la notizia.