Salva la montagna dei 7 colori

La montagna dei sette colori sarà preservata. La buona notizia arriva dal Perù. Il presidente Martín Vizcarra assicura su Twitter: “E’ nostro dovere salvaguardare e proteggere una bella creazione della natura situata a Cusco, patrimonio culturale dell’umanità”. Sulle cartine geografiche il rilievo è indicato come Montaña Vinicunca, che nella lingua indigena quechua significa “Montagna dai Sette Colori”, ma in Perù è conosciuta anche come Montaña Arcoiris (montagna arcobaleno) o montaña colorada (montagna colorata). Meta di migliaia di turisti, alta 5.100 metri, si trova al confine tra Pitumarca e Cusipata, a circa 100 chilometri da Cusco. A conferire il meraviglioso aspetto al paesaggio (foto sopra da Twitter) sono i depositi minerali. Qual è la minaccia? Da marzo, come denunciato dalla ong Cooperacción, la montagna è stata data in concessione per scopi estrattivi alla compagnia mineraria Minquest Perú. A seguito delle polemiche delle popolazioni locali, la società ha deciso di rinunciare alla licenza ma la minaccia potrebbe ripresentarsi in futuro.

FONTE: https://www.corriere.it/ambiente/18_giugno_25/peru-montagna-sette-colori-messa-rischio-concessioni-minerarie-rifiuti-3eac954c-7862-11e8-a34f-88cbebf7b4e2.shtml

Commenta la notizia.