La nuova vetrina di Alt(r)i Spazi

Ancora una volta il web prende quota. Nella costellazione dei siti dedicati alle terre alte si affaccia, rinnovato, www.altrispazi.it, una bella e ben strutturata vetrina di eventi, iniziative, novità editoriali, cinema e molto altro ancora. E’ un coraggioso passo avanti per la comunicazione della montagna che nel suo insieme è oggi in grado di offrire un quadro piuttosto esauriente di ciò che avviene a tutti i livelli di quota e di cultura: un quadro che tre anni fa mountcity.it esplorò a fondo (http://www.mountcity.it/index.php/2015/12/10/dove-il-web-prende-quota-uno-per-uno-i-siti-legati-alla-montagna-e-alloutdoor/) e che oggi andrebbe aggiornato. Di sicuro ha fatto molta strada negli ultimi tempi la montagna sul web: diversi siti sono eroicamente nati, altri purtroppo mostrano segni di abbandono o sono addirittura scomparsi per l’evidente difficoltà di offrire con continuità contributi sui grandi temi delle terre alte con spunti originali. Forse è eccessivo parlare di “un’orgia di comunicazione globale in cui le notizie si accavallano così veloci da assomigliare a bocconi di cibo goloso ingollati uno dietro l’altro, come in un fast food”. Ma così la pensano nel qualificare la loro offerta gli amici di Alt(r)i Spazi che, come noto, è un’associazione da quindici anni molto attiva nell’organizzazione di eventi culturali legati alla montagna. Per ciò che riguarda la sua presenza sui social, al momento è possibile visitare la pagina facebook https://www.facebook.com/AltriSpazi/; ma in un futuro assai prossimo Alt(r)i Spazi annuncia account per Twitter, per Instagram e per LinkedIn.

Commenta la notizia.