Alto Adige. Meno impianti, più fatturato

In Alto Adige esistono 370 funivie e impianti a fune, 60 in meno rispetto al 1990. Ogni anno trasportano 127 milioni di persone (nel 1990 erano 82 milioni). L’età media degli impianti è attorno ai 22 anni. Le imprese funiviarie associate realizzano un fatturato annuo di circa 300 milioni di euro e danno lavoro a 2.000 addetti, di cui 750 con contratto a tempo indeterminato e circa 1.300 stagionali. In confronto: in Tirolo sono in funzione oltre 1.000 impianti a fune, a Salisburgo 570. In queste aree, così come in Alto Adige, gli impianti di risalita stanno acquisendo un ruolo sempre più importante sia in inverno sia in estate. L’Associazione esercenti funiviari chiarisce che gli aiuti economici per gli impianti a fune in Alto Adige rispettano le linee guida europee. Vengono infatti sostenuti solo impianti che si trovano in aree che esulano da una situazione di concorrenza internazionale e piccoli impianti, i cosiddetti ”impianti di risalita di paese”.

(da Alto Adige, 7 luglio 2018)

Commenta la notizia.