Le Dolomiti che non ci sono più

“Peggio di un bombardamento a tappeto”, ha raccontato il 3 novembre a La Repubblica Paola Favero, alpinista e scrittrice, tenente colonnello dei Carabinieri Forestali, comandante del Reparto Biodiversità di Vittorio Veneto, che gestisce le riserve statali del Cansiglio di Somadida e della Val Tovanella. Migliaia di uomini e di mezzi sono in campo in questi giorni per soccorrere le popolazioni delle Dolomiti colpite dall’alluvione e dal tremendo colpo di vento. Prima di tutto i bellunesi stessi, montanari di tempra, che non hanno neppure fatto passare la notte del disastro prima di cominciare a lavorare. Paesi isolati dove nessuno è arrivato per giorni: è dunque ci si arrangia, si lavora, si prega e si spera. Poi sono arrivati i soccorsi: polizia, carabinieri, finanza, vigili del fuoco (permanenti e volontari), protezione civile, centinaia di volontari, Veneto Strade e Anas, operai dei comuni, tecnici della provincia e della Regione.

Esemplare l’iniziativa del sito “Altitudini” per fissare in presa diretta le immagini di queste giornate tremende invitando gli amici delle zone disastrate a raccontare quanto purtroppo è sotto i loro occhi e continuerà a esserlo a lungo. Il primo racconto pubblicato dal sito è di Andrea Perini. S’intitola “E vorrei che fosse ancora così” riferendosi ai ricordi dell’infanzia trascorsa a Rocca Pietore, ai piedi della Marmolada. “Quei luoghi”, scrive Perini autore anche dell’immagine che pubblichiamo per gentile concessione, “hanno accompagnato i miei primi passi tra i monti, dai boschi fino alle cime che scorgevo da casa, mi hanno visto sudare tagliando la legna con la vecchia accetta e cercare riposo all’ombra della casa, mi hanno sostenuto e ritemprato nei momenti difficili per superare gli ostacoli imposti dalla vita; da lì sono partito per conoscere nuove valli, nuove cime, ampliare le mie conoscenze e le mie esperienze, ma sempre lì faccio ritorno perché è una casa per l’anima. E vorrei che ancora fosse così”.

Per leggere tutto il racconto di Andrea Perini:

http://www.altitudini.it/vorrei-ancora-fosse-cosi/?fbclid=IwAR31CthZQSQfOmUVfm-JUjxrdLFNqp-JcHVCvAXdChNboD6MZbZ-UtcK6F8

Commenta la notizia.