Benvenuti nella terra dell’outdoor

Dal Monte Bianco alla Costa Azzurra, dall’Italia alla Francia: creare una strategia turistica internazionale attraverso un progetto legato a filo doppio alla sostenibilità ambientale è l’obiettivo di un piano integrato di sviluppo del turismo outdoor nell’ambito del programma europeo di cooperazione transfrontaliera Francia-Italia Alcotra 2014 – 2020. Battezzato Pitem M.I.T.O., il piano è stato presentato giovedì 22 novembre 2018 a Torino. “La varietà del paesaggio e la ricchezza del patrimonio naturalistico delle cinque regioni partner del progetto”, spiega l’assessore all’Ambiente e Sviluppo della Montagna della Regione Piemonte Valmaggia, “si snodano in un percorso che porta dalle Alpi al mare. Ambienti e contesti differenti sono accomunati da scenari che si prestano allo sviluppo di un turismo ‘outdoor’, fatto di escursioni a piedi e in bici e di un approccio alla natura di tipo ‘esperienziale’. Il senso di questa cooperazione internazionale è la creazione di un comune mercato turistico, concentrato, specie in montagna, su di un’offerta orientata a seconda delle diverse stagioni”.

La collaborazione fra tutti i partner culminerà nell’organizzazione di un ‘Festival dell’outdoor’ a Cannes nel 2020, e in Piemonte nel 20121. Una Maison dell’Outdoor, punto di informazione turistica, verrà realizzata presso la Maison dei Giochi Olimpici ad Albertville. Previsto un Festival dell’Outdoor, evento internazionale che si svolgerà nella città di Cannes in Francia nel 2020 e in Piemonte nel 2021. E’ anche annunciato un disegno di legge regionale sull’outdoor. Partner principali sono Regione Piemonte (capofila e promotrice del piano), Département des Hautes-Alpes, Région Provence-Alpes-Côte d’Azur, Consiglio Dipartimentale delle Alpi di Alta Provenza, Auvergne-Rhône-Alpes Tourisme, DMO Piemonte S.C.R.L, Consiglio Dipartimentale delle Alpi Marittime, Regione Liguria, Regione Autonoma della Valle d’Aosta, Conseil Departemental de Savoie. Nella foto il Monviso da nord.

www.interreg-alcotra.eu

Commenta la notizia.