Econeve colorata di verde. Ma solo il 1° aprile

Ultimissime dal Tirolo. Un gestore di un comprensorio sciistico sta testando una nuova procedura: invece di ricorrere all’innevamento artificiale su larga scala per creare l’illusione di un bianco paesaggio invernale, produce neve artificiale verde. “Con la econeve artificiale contribuiamo a far sì che le piste da sci si integrino armoniosamente nel verde paesaggio invernale”, spiega il direttore di marketing. A suo giudizio la neve artificiale verde è innocua per l’ambiente, perché è prodotta utilizzando solo coloranti alimentari biodegradabili. Inoltre, meraviglia delle meraviglie, il fertilizzante azotato utilizzato accelererebbe lo sviluppo vegetazionale favorendo alcune specie vegetali. Un vantaggio anche per gli ospiti estivi che beneficiano così di un paesaggio arricchito da un mare di denti di leone gialli. Fonte della notizia è la newsletter della Commissione internazionale per la protezione delle Alpi. Occhio alla data: 1° aprile 2019.

Commenta la notizia.