Sentiero? Purché sintetico

La Liguria felix non si smentisce. Due anni fa il percorso pedonale da Rapallo a Portofino, otto chilometri lungo una strada trafficatissima soprattutto nei giorni di festa, venne inaugurato con un red carpet costato circa 30 mila euro e sponsorizzato per metà da Credit agricole-Carispezia. “Un tappeto da primato” come si poté leggere sulla Stampa felix. Camminata “popolare e chic” la definì il quotidiano. Ora nuovo primato. Da Paraggi a Portofino, il Sentiero dei baci è stato ricoperto con un tappeto di erba sintetica lungo tre chilometri..

All’inaugurazione il 10 giugno 2019 erano presenti il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, l’assessore regionale alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone, il sindaco di Portofino Matteo Viacava, insieme ai sindaci di Santa Margherita Ligure Paolo Donadoni e di Rapallo Carlo Bagnasco. Ma in tempi di contrasto per le plastiche inutili, la poco originale copertura non è sfuggita al coordinatore regionale di Federparchi Roberto Costa. “Di chi è stata l’idea geniale di tappezzare questo (nuovo?) sentiero con un pavimento di prato sintetico?”, denuncia Costa su Facebook. Già, che l’iniziativa sia stata presa perché i tanti Vip presenti non si impolverassero le scarpe? (Ser)

Commenta la notizia.