Zaini non tutti da rottamare

Per celebrare i 150 anni della prima ascensione delle Tre Cime, per tutto il mese di giugno il 20% di sconto viene praticato sugli zaini Salewa consegnandone in cambio uno vecchio di qualunque marca. Bella idea, l’azienda di Bolzano merita un cenno in questo blog. Dagli anni sessanta, i suoi zaini hanno accompagnato circa 8000 spedizioni in regioni remote, salite estreme sulle pareti iconiche del mondo, escursioni e tour in montagna nelle Alpi e avventure di Speed Hiking su montagne in ogni dove.

Gli zaini da allora divennero sempre più capaci e tecnicamente evoluti. Un 25 litri con tasche esterne, interne e lacci per accessori vari, conteneva e ancora può contenere: mantellina impermeabile, guanti di lana, passamontagna leggero, lacci scarponi di ricambio, coltello multiuso, bussola, canocchiale 10x, pila con batterie di ricambio, compresse antinfluenzali e per l’emicrania, compresse energetiche, piccola candela, fiammiferi antivento ed impermeabili, pronto-soccorso con siringa succhiaveleno, disinfettanti, cerotti varie misure, cordino 0,5 x 7 m., nastro adesivo multiuso, piccolo bicchiere in alluminio, spille, ago, filo, matita e carta, specchietto da segnalazioni, borraccia da 1 litro. Insomma, tutto quanto può contribuire a farci sognare e renderci felici. Ma quanti di noi e con che cuore sono disposti a rottamare il loro vecchio zaino che giace in fondo a un armadio, per anni compagno inseparabile? Per compiere questo passo occorre proprio essere infedeli per natura, essere cioè fra quelli che hanno cambiato una moltitudine di auto, moto, fotocamere, sci, racchette, scarponi.

E poi, come sei cambiato caro vecchio zaino! Fino agli anni Sessanta eri con un’anima in ferro, senza tasche laterali aggiuntive, gli spallacci imbottiti con uno strato di feltro tanto sottile da sembrare carta velina. Dopo un uso prolungato acquisivi il nostro odore non sempre gradevole: afrore di sudore, certo, ma anche di stantii panini con la mortadella dimenticati nelle tue viscere. E’ proprio il caso di rottamare una parte così importante di noi? (Ser)

Giugno è il mese ideale per rottamare lo zaino. In apertura zaini tecnici che consentono il trasporto di parapendii ripiegati.

Commenta la notizia.