In gita con le Guide di Lombardia

Le prime quattro domeniche di settembre le Guide alpine di Lombardia vi portano alla scoperta delle montagne della regione. Continua infatti l’iniziativa delle escursioni gratuite con le Guide alpine e gli Accompagnatori di media montagna: in cima al monte Resegone (LC), ai Corni di Canzo in Valbrona (CO), in Val Brembana e in Val Canale (BG). Ogni escursione raggiunge un rifugio alpino, dove i partecipanti possono pranzare a un prezzo convenzionato. Tutte le escursioni sono condotte dagli Accompagnatori di media montagna e dalle Guide alpine del Collegio Regionale Guide alpine Lombardia, sono gratuite e aperte a tutti: dalle famiglie con bambini ai neofiti che vogliano muovere i primi passi in montagna, ma anche a camminatori esperti curiosi di scoprire nuovi angoli di paradiso.

Una volta raggiunta la struttura alpina, laddove previsto dal programma, chi vorrà poi potrà proseguire per una seconda tappa del percorso, sempre sotto la guida esperta dei professionisti della montagna, oppure fermarsi a godere il panorama e il pranzo, in attesa di rientrare con il resto del gruppo. Per gli iscritti alle escursioni i rifugisti hanno pensato a un menù speciale: sul sito del Collegio Guide alpine Lombardia, nella pagina di iscrizione a ciascuna escursione, è possibile trovare le caratteristiche del pranzo a prezzo convenzionato.

L’iniziativa è organizzata dal Collegio Regionale Guide alpine Lombardia e dall’Assessorato Sport e Giovani di Regione Lombardia, con la collaborazione dell’associazione AssoRifugi Lombardia. Le iscrizioni si effettuano direttamente sul sito del Collegio al link https://www.guidealpine.lombardia.it/2019/05/07/promo-2019-escursioni/

Una veduta dal rifugio Capanna 2000. In apertura il rifugio Azzoni sul Resegone (ph. A. Locatelli)

One thought on “In gita con le Guide di Lombardia

  • 27/08/2019 at 20:49
    Permalink

    Ho sperimentato questa lodevole iniziativa dell’assessorato della regione lombardia. Ho scelto PIZZO FORMICO NELLE PREALPI BERGAMASCHE. Ho fatto amicizia sia con L’AMM CHE CON LA GUIDA ALPINA. Escursione tranquilla con la vigilanza dei professionisti.

    Reply

Commenta la notizia.