Gigantesca valanga notturna dalla Est

Negli ultimi giorni l’inverno si è mostrato con la sua forza sul Monte Rosa. In quota la neve ha cominciato a cadere copiosa e le valanghe non si sono fatte attendere. I rilevamenti tecnologici di MeteoLive Vco, posizionati ai 1960 m del ghiacciaio Belvedere, permettono di vedere (https://www.meteolivevco.it/wp-content/uploads/2019/11/valanga-del-9-novembre-2019.mp4una grossa valanga notturna. Ne riferisce Luca Sergio ideatore del progetto “Ghiaccio Vivo”. “È la notte di sabato 9 novembre”, spiega il glaciologo, “la parete Est del Monte Rosa è 
illuminata dalla luna e dall’alto cade una delle più grosse valanghe mai registrate.
 La morena del ghiacciaio Belvedere si trasforma in un trampolino. Purtroppo non abbiamo la fine dell’evento. Il video mostra l’orario di distacco: sono le 23.59’. Il distacco è probabilmente avvenuto oltre i 4000 metri e tre minuti dopo il soffio la massa di neve è sulla morena, duemila metri più a valle”.

Walter Bettoni

Commenta la notizia.