Rifugio Allievi Bonacossa, il bando per la gestione

La Sezione di Milano del Club Alpino Italiano annuncia un’indagine di mercato finalizzata all’affidamento della gestione del rifugio Allievi Bonacossa situato a 2400 m in alta val di Zocca, in comune di Val Masino – Sondrio – nel gruppo montuoso Masino, Bregaglia, Disgrazia. Il rifugio è stato costruito negli anni Ottanta dopo che una valanga aveva parzialmente distrutto il vecchio rifugio Allievi e costituisce tappa intermedia di uno dei trekking più belli delle Alpi: il Sentiero Roma. È dotato di moderni confort e servizi: corrente elettrica prodotta da mini centralina di proprietà dell’attuale gestore, locali riscaldati, docce con acqua calda ecc. Il progetto di gestione, richiesto dal bando, dovrà prevedere un piano di rilancio e promozione dell’attività escursionistica e alpinistica sui gruppi montuosi circostanti e attività agrosilvopastorali del territorio in cui insiste, anche attraverso un’intensa azione di collaborazione con gli altri rifugi della zona, in particolare con quelli inseriti nel Sentiero Roma.

L’offerta dovrà essere presentata al CAI Sezione di Milano, seguendo le modalità indicate dal Bando, esclusivamente via posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo milano@pec.cai.it entro il giorno 31/01/2020. L’oggetto della PEC dovrà indicare “BANDO DI GESTIONE RIFUGIO ALLIEVI BONACOSSA”. La documentazione di offerta potrà essere consegnata anche a mano al CAI Sezione di Milano (via Duccio di Boninsegna 21/23 – 20145 Milano). Il testo del bando può essere scaricato dal sito www.caimilano.org alla pagina http://www.caimilano.org/2019/12/08/bando-di-gara-per-la-convenzione-di-gestione-del-rifugio-allievi-bonacossa/

Altre informazioni sul rifugio Allievi Bonacossa nel sito rifugi-bivacchi,com dal quale è stata ripresa l’immagine che qui pubblichiamo.

Commenta la notizia.