Monviso ultimissime: scoperto un nuovo insetto

Si presenta come una “farfallina” con un’apertura alare intorno ai tre centimetri. Frequenta piccoli ruscelli montani. Nelle vallate del Parco del Monviso è stato identificato un nuovo insetto, il Drusus delmastroi. Lo ha raccolto Gianni Delmastro, curatore del Museo civico di Storia Naturale di Carmagnola. L’insetto è stato “identificato” in alta valle Po durante ricerche sul campo condotte da esperti del Museo guidati dallo stesso Delmastro. 

L’insetto fin qui sconosciuto viene ora descritto sulla rivista internazionale annuale “Braueria” dal professor Malicky, specialista austriaco di fama mondiale, che l’ha battezzato Drusus delmastroi, in onore del suo scopritore. Appartiene al vasto gruppo dei Tricotteri, un ordine di insetti acquatici che conta circa cinquantamila specie conosciute in tutto il mondo. Ha corpo giallastro con macchie brune, antenne e zampe nerastre, ali traslucide grigio-brune, con macchioline chiare. 

Ulteriori indagini in questo settore della provincia cuneese potranno meglio definirne la biologia e la distribuzione. Non solo in Amazzonia: anche sulle Alpi si scoprono nuove specie, mai osservate prima e tutto fa pensare che ci sia ancora tanto scoprire. “Questa novità faunistica”, si legge nel sito del Parco, “contribuisce ad accrescere la biodiversità della valle Po, area ricca di preziosità naturalistiche”. (Ser)

Fonti:

https://www.targatocn.it/2020/10/17/leggi-notizia/argomenti/targato-curiosita/articolo/scoperto-un-nuovo-insetto-nel-parco-del-monviso-il-drusus-delmastroi.html

http://www.parcomonviso.eu/news/299/scoperto-un-nuovo-insetto-nel-parco-il-drusus-delmastroi

Commenta la notizia.