Libri di montagna. Il meglio (o quasi) del 2020

Nonostante l’inopinata chiusura delle librerie nel primo lockdown, molto si è pubblicato nel 2020 in tema di montagna, ambiente e outdoor. E parecchio per fortuna si è letto. Con la speranza di fare cosa utile e gradita, viene qui proposta una scelta (parziale e incompleta come tutte le scelte…) di 28 volumi usciti nel corso dell’anno con i relativi link per poterne rapidamente rintracciare le recensioni apparse in MountCity.

• I conquistatori del cielo

• Arcipelago Altitudini

• Prendersi cura della montagna

• Il richiamo della Grigna

• Some stories, sfide di business e di sport di un imprenditore fuori dagli schemi

• Una coperta di neve

• L’ultima sfida. Gli ottomila d’inverno

• Cicogna ultima Thule

• Alpi, teatro di battaglie 1940-1945

• Kangchenjunga 1989 – La grande traversata

• Tra zero e ottomila

• In cammino

• Mia sconosciuta

• Visione verticale. La grande avventura dell’alpinismo

• Andar per Rifugi

• Il grande libro del ghiaccio

• I Ragni di Lecco – Una storia per immagini

• Fiore di roccia

• Whiteout

L’Orco, il Monaco e la Vergine

• Dell’alpinismo

• L’abbraccio selvatico delle Alpi

• Racconti di crinale

• La via perfetta. Nanga Parbat: sperone Mummery

• Bonatti: l’uomo, il mito

• Salviamo le montagne

• Alpinismo dietro le quinte



• La finestrella delle anime

Commenta la notizia.