Blogger Contest, gran finale. Ecco i premiati

Altitudini.it ha reso noti i vincitori della nona edizione del Blogger Contest, l’evento dedicato a scrittori, podcaster e fumettisti che ogni anno sono invitati a raccontare la montagna sul web. Questa edizione del concorso, la nona, ha registrato il maggior numero di partecipanti. Sono stati 110 gli autori che hanno calamitato l’attenzione degli appassionati. Un riconoscimento unanime è andato agli organizzatori per la qualità dell’evento e il valore delle opere. Il tema di quest’anno – “Nel cuore delle storie, racconti dal vivo” – invitava i partecipanti a misurarsi con il linguaggio narrativo del reportage giornalistico. Nel comunicato conclusivo tutti i vincitori e un primo bilancio dell’iniziativa ideata e appassionatamente realizzata da Teddy Soppelsa.

In gara 110 autori, 38 sono stati i finalisti

“Sono tante le storie che chiedono di essere raccontate e rischiano invece di restare mute. Lo stesso cercarle è un atto creativo al quale ognuno aggiungerà l’originalità della propria voce, il proprio punto di vista attraverso la scrittura”. Così si leggeva nella traccia del Contest al quale hanno partecipato ben 110 autori, tra cui sono stati scelti 32 finalisti per la sezione “racconti brevi” e 6 per la sezione “web comics”. 

La giuria di premiazione era composta quest’anno dalla presidente Luisa Mandrino (autrice e sceneggiatrice), Matteo Melchiorre (storico e scrittore), Ornella Bellucci (giornalista e autrice di audio documentari), Gianluca Costantini (artista-attivista e autore di graphic journalism), Simona Righetti(direttrice di Mulatero Editore) e Alice Martinelli (vincitrice del Blogger Contest 2019). 

Per la sezione web comics il primo premio è stato assegnato a Marco Rossignoli con “Giù in Patagonia”, un diario di viaggio. In apertura un dipinto di Silvia Benetollo, seconda classificata (racconti brevi) con una ricerca sulle minoranze di lingua germanica nelle Alpi.

Dopo l’esame delle 38 opere finaliste, sono stati scelti i vincitori. Per la sezione racconti brevi, il primo premio è stato assegnato a Luciano Caminati con “Ritorno a Lo Manthag”, un viaggio nello spazio e nel tempo nella terra del Tibet. Il secondo posto di Silvia Benetollo ci porta invece alla ricerca delle minoranze di lingua germanica nelle Alpi, nell’accogliente atmosfera di Luserna e dei suoi caffè. Terzo posto per Antonio G. Bortoluzzi, che ci accompagna lontano pur restando vicino, a scavare nel tempo di un borgo abbandonato nella conca dell’Alpago, a scoprire l’anima di pietra e acqua della montagna

Per la sezione web comics il primo premio è stato assegnato a Marco Rossignoli con “Giù in Patagonia”, un diario di viaggio che racchiude contemporaneamente la magia dei grandi orizzonti e delle piccole cose. Stefano Lovison, secondo classificato, ci porta con il suo tratto sicuro nella vita e nella visione di Giancarlo Grassi e Gianni Comino, nei grandiosi scenari di “Brenva 79”. Infine Erica Segale, terza classificata con “Selvatica me”, con un tratto fresco e “selvatico” alla scoperta delle montagne di casa.

Luciano Caminati vincitore nella sezione “racconti brevi” con “Ritorno a Lo Manthag”.

“Siete tutti sul treno a godere il ricordo della prima scintilla, quella che vi ha spinto a incominciare, poi vi ha fatto correre, sudare e forse imprecare e ora è lieve come il dondolio dei viaggi di una volta”. Questo scrive nella nota conclusiva Luisa Mandrino, presidente di giuria. “In ogni scompartimento, quei vecchi scompartimenti incantati che riflettono il panorama negli specchi facendolo andare contemporaneamente avanti e indietro, vi scorgo uno a uno in compagnia degli uomini e delle donne che avete incontrato nell’effimera luce di un momento e trattenuto per sempre nel sigillo di un disegno, una fotografia, una manciata di parole. Mi affaccio e chiedo: Tutto bene signori? Posso offrirvi un bicchiere di vino per brindare alla vostra bravura? Il paesaggio corre via tra bellezza e difficoltà, ma se attraversa un ponte l’orizzonte si allarga di nuvole e promesse. Il fiume, sotto l’allegro sferragliare della corsa ribolle e si ferma, fa i capricci e si calma sempre diverso, sempre ispiratore. Sempre da raccontare”.

“La nostra vita è un intreccio di storie, il Blogger Contest intercetta il desiderio (e la necessità) di raccontarle con una polifonia di voci unica nel suo genere” scrive a sua volta Teddy Soppelsa, ideatore e organizzatore dell’iniziativa. “La bellezza del Blogger Contest è la sua coralità, la capacità di dare conto della vita di ognuno e portare un po’ di chiarezza anche nella nostra. Ogni anno la giuria individua nei vincitori gli autori delle migliori unità multimediale, ma i ‘veri vincitori’ sono tutte le storie del Blogger Contest che ci permettono di entrare nella vita di chi ci sta raccontando qualcosa e di stabilire con esse una relazione, una esperienza di vita”.

Stefano Lovison si è classificato al secondo posto (web comics) portandoci tra i grandiosi scenari di “Brenva 79”.

Ai vincitori si affiancano 7 premi speciali, messi a disposizione degli sponsor: Francesca Nemi con “Action in the mountains” si aggiudica il premio PalaRonda Trek, offerto dai rifugi delle Pale di San Martino; Desireé Burlando con “Bageht” vince il premio Alta Via Dolomiti; Marco Ranocchiari con “La Montagna di Zef” il premio Giro del Confinale”; “Guida galattica per escursionisti ciclisti” di Federico Balzan il premio “la montagna dal vivo”; “Isolati da sempre” di Marco Carlone il premio di Mulatero Editore; “Redempion Song” di Maria Elena Adorni de Silva il premio “Action Sport” e Daniel Caffaro con “Decomporre” il premio di MonteRosa Edizioni.

Le modalità della premiazione saranno annunciate nelle prossime settimane; Altitudini.it dà appuntamento al prossimo anno, invitando tutti i lettori a navigare nel suo “arcipelago”.

Sono sponsor del Blogger Contest 2020: Ferrino, Suunto, Salomon, Camp, Skialper, AKU, PalaRonda, Alta Via Dolomiti Bellunesi, MonteRosa Edizioni, Giro del Confinale, 4actionsport.

Sono media partner: The Pill, PlanetMountain, Skialper, MountCity, Outdoor magazine, Montagna.tv, Dislivelli, Meridiani Montagne, Gente di Montagna, Tratti Documentari, Audiodoc, 3Parentesi, 4actionsport, Fatti di Montagna.

Qui tutti i vincitori e i premiati: www.altitudini.it/vincitori-del-bc2020

www.altitudini.it

Terzo posto (racconti brevi) per Antonio G. Bortoluzzi, che scava nel tempo di un borgo abbandonato nella conca dell’Alpago.

Commenta la notizia.