Vallée snaturata e tardivi dissensi

Michele Serra dedica la sua “Amaca” agli enormi palazzi che stanno sorgendo a Courmayeur. “Uno snaturamento”, scrive riferendosi non solo alla Vallée, “durato più di mezzo secolo, violento, metodico, tenace, che ha portato benessere insieme a bruttezza, quattrini insieme a svendita di territorio, e di anima”.

Leggi tutto

Rifugiarsi tra le vette alla Hoepli

“2000 metri sopra le cose umane. I rifugi alpini” è il titolo della mostra fotografica tratta dal volume di Roberto Dini, Luca Gibello, Stefano Girodo “Rifugi e bivacchi. Gli imperdibili delle Alpi” pubblicato da Hoepli. Inaugurazione giovedì 28 giugno…

Leggi tutto

Rassegna Architettura Arco Alpino, cercansi architetti e… identità

Esiste un’architettura alpina? Ovviamente no. Per coloro che, non soddisfatti della raffinata saggistica di settore, da Bruno Reichlin a Antonio De Rossi, volessero ancora negare l’evidenza, gli esiti della neonata Rassegna Architettura Arco Alpino fugano ogni dubbio

Leggi tutto

Cannoni a 3 mila metri, ennesima aggressione alle alte quote

Via libera in val di Pejo all’impianto d’innevamento artificiale più alto del Trentino. Ne dà notizia il quotidiano Trentino Corriere delle Alpi e non sembra una buona notizia. “Si tratta evidentemente di un’ennesima aggressione alle alte quote, nel tentativo disperato di riproporre ottusamente un tipo di sviluppo turistico invernale che il riscaldamento del pianeta ha già condannato irreversibilmente”, è il commento di Carlo Alberto Pinelli…

Leggi tutto

VenTo, in bici da Venezia a Torino. La ciclabile diventa realtà

VenTo, la ciclovia che si svilupperà lungo gli argini del Po per 769 chilometri per consentire di scoprire in bicicletta le città, i luoghi d’arte ed i parchi naturalistici che si incontrano tra Venezia a Torino, è entrata a far parte del sistema delle ciclovie nazionali che saranno finanziate con i 91 milioni stanziati nella legge di stabilità per il triennio 2016-2018…

Leggi tutto

Sei miliardi per trasformare una regione verde in un’ex regione verde

Sono comparse per la prima volta le mappe del progetto del gruppo Toto per le varianti autostradali A24 e A25. Merito del Forum dell’Acqua, che ha definito i progetti “un incubo ambientale e sociale”. Cinquanta sono i chilometri di tunnel previsti, lunghi come cinque trafori del Gran Sasso, nelle montagne piene d’acqua…

Leggi tutto

Settanta rifugi e due secoli di storia in mostra a Valtournenche

“Rifugiarsi tra le vette. Capanne e bivacchi della Valle d’Aosta dai pionieri dell’alpinismo a oggi” è il titolo della mostra a cura di Roberto Dini, Luca Gibello e Stefano Girodo aperta dal 17 luglio all’11 settembre (dalle ore 16 alle 19 tutti i giorni anche festivi) alla centrale CVA di Maen a Valtournenche (AO)…

Leggi tutto

13.000 architetti pronti a collaborare per il paesaggio alpino

Sul ruolo e i margini di manovra dell’architettura rispetto a un contesto geografico e sociale s’interroga ed intende operare anche la neonata associazione Architetti Arco Alpino: fare rete ormai è un must (almeno a parole, ed è già tanto se gli architetti lo facessero davvero tra loro), ma l’obiettivo vero è quello di non parlarsi addosso…

Leggi tutto

Hadid vs Messner, top of the flop

Proponiamo per gentile concessione il piccolo e denso saggio (e il suo corredo di immagini) a firma di Luca Gibello, caporedattore del periodico “Il giornale dell’architettura” su cui è stato originalmente pubblicato, e che mette in discussione dalle fondamenta il progetto architettonico del nuovo museo di Plan de Corones…

Leggi tutto

Devastata montagna sacra coreana per farci una pista olimpica

Salvare una foresta di 500 anni, in cui vivono specie in via d’estinzione, oppure raderla al suolo per farci una pista per le Olimpiadi di sci? La risposta sembrerebbe scontata. Invece in questo momento gli organizzatori delle prossime Olimpiadi invernali che si svolgeranno nella contea di Pyeongchang (Corea del Sud) dal 9 febbraio al 25 febbraio 2018 stanno davvero sradicando alberi secolari per creare una pista da sci.

Leggi tutto

Sette motivi per non trasformare il Trentino in un corridoio per i TIR

“Sette motivi per non trasformare il Trentino in un corridoio per i TIR” s’intitolano le linee guida delle associazioni trentine sulla Valdastico Nord, un’opera da tempo annunciata anche se da più parti considerata priva di convenienza economica…

Leggi tutto

Un cannocchiale sospeso nel vuoto

Scelti dalla giuria i vincitori del concorso per il bivacco Fanton sulle Marmarole, la premiazione si svolgerà a Belluno sabato 28 marzo 2015. Il primo classificato propone in una nuova declinazione dolomitica il prototipo di “bivacco cannocchiale” già sperimentato con successo dal gruppo Leap Factory sul ghiacciaio del Frebouze e in Caucaso…

Leggi tutto