Pizzo Cengalo, imprevedibile la frana?

Per il procuratore svizzero Maurus Eckert, “l’evento in quel momento era imprevedibile, motivo per cui nessuno può essere accusato di negligenza”. Ma forse, con un comportamento diverso, quel 23 agosto 2017 gli otto escursionisti rimasti sepolti si sarebbero potuti salvare…

Leggi tutto

Alpi ecofriendly. Le Bandiere Verdi 2019

Nel 2019 sono ben 17 le bandiere verdi assegnate da Legambiente, due in più rispetto all’anno precedente: premiano l’impegno di cittadini, associazioni e comuni, nel tutelare e valorizzare in chiave sostenibile ed ecofriendly le Alpi, fronteggiando con intelligenza gli effetti sempre più pesanti dei cambiamenti climatici.

Leggi tutto

La straordinaria corsa alla vetta di Jasmeen

Sabato 22 giugno 2019 la palestinese Yasmeen racconta a Sondrio la sua scalata al Kilimanjaro compiuta nonostante un gravissimo handicap. L’appuntamento è alle ore 21 presso la Sala Vitali del Credito Valtellinese, via delle Pergole, l’ingresso è gratuito.

Leggi tutto

Khergiani Memorial Event: cori e brindisi in Civetta

Sabato 29 giugno alle 16 la Sezione di Belluno del Club Alpino Italiano commemora, insieme con una delegazione della Svanezia, la “tigre della roccia” Mikhail “Mischa” Khergiani morto il 4 luglio 1969 sulle Dolomiti scalando la via Livanos al Su Alto.

Leggi tutto

Boschi devastati, pericolo di perdersi

“Muoviti con attenzione»: questo l’appello rivolto agli escursionisti dalla Provincia di Trento, che con una campagna a cui aderiscono anche le Apt, si propone di informare sulla percorribilità dei sentieri messi a dura prova dall’eccezionale ondata di maltempo dello scorso ottobre.

Leggi tutto

Il Cai e la questione ambientale

Ad attenuare le riserve sulla posizione del Club Alpino Italiano da parte di chi ha notato una certa fatica nel dare una risposta netta ai fautori del collegamento sciistico tra Comelico e Pusteria, dovrebbe provvedere ora il comunicato diffuso dell’Ufficio stampa il 3 giugno sotto il titolo “Coerenza ma con rispetto” che riceviamo e volentieri pubblichiamo nella sua integrità…

Leggi tutto

Metamorfosi sociale nella “valle veloce”

A Mezzenile (TO) sabato 22 giugno 2019 alle ore 17 Pierangelo Cavanna, storico della fotografia, presenta “La valle veloce”, 139° volume della collana della Società Storica delle Valli di Lanzo (208 pagine, 158 illustrazioni). Ne sono autori Bruno Guglielmotto-Ravet e Veronica Lisino.

Leggi tutto

In fiamme il Camussot a Balme, la Duse vi girò il film “Cenere”

“Una montagna piena d’ombre e di sole…e l’aria che rimette a nuovo”. Così Eleonora Duse (1858-1924) descrive nel 1885 una vacanza rigenerante all’hotel Camussot di Balme che ha preso fuoco nella notte fra il 4 e il 5 giugno 2019.

Leggi tutto

I tormenti del Club alpino

“Non si deve trascurare”, si legge nel portale del CAI a proposito dei nuovi impianti nel Comelico, “in modo aprioristico la possibilità, riconosciuta dallo stesso Bidecalogo e dettata da evidente e doverosa forma di attenzione verso le popolazioni di montagna, quando se ne ravvisasse l’opportunità socioeconomica, nelle zone in cui tali infrastrutture siano già presenti, di sollecitare approfondimenti ed una rigorosa analisi dei costi/ benefici e della sostenibilità economica e ambientale di nuovi progetti…”

Leggi tutto

No ai vincoli. Comelico in piazza

Una folla di oltre 2000 persone ha percorso sabato 1° giugno in Comelico la strada tra il municipio di Candide e la piazza San Luca di Padola scandendo slogan a favore del collegamento impiantistico con la Val Pusteria e contro i nuovi vincoli imposti al Comelico e ad Auronzo…

Leggi tutto

Meeting al Cinzanino in ricordo dell’”Uomo con le ali”

In ricordo dell’”uomo con le ali” Oliviero Bellinzani, a Maccagno in provincia di Varese, scalate in palestra sono aperte a tutti sabato 8 giugno 2019 insieme con la Guida alpina Michele Maggioni che, come l’indimenticabile Oliviero, ha subito le conseguenze di un grave incidente ma non si è arreso…

Leggi tutto

Il Fortissimo e i nuovi “ambassador Vibram”

Giusto Gervasutti collaudò negli anni Trenta al Colle del Gigante una nuova calzatura con le suole Vibram ma un gruppo di guide alpine francesi lo rimproverò ritenendolo “mal calzato”. Oggi a testare le suole più evolute della Vibram è il valdostano Hervé Barmasse…

Leggi tutto