Cuneo-Nizza, la ferrovia più amata dagli italiani

La ferrovia Cuneo-Ventimiglia-Nizza, progettata dal Cavour a metà Ottocento, conquista il primo posto nel concorso “I luoghi del cuore” organizzato dal Fondo Ambiente Italiano. Sono stati in totale ben 2.353.932 gli italiani che hanno votato e 75.586 le persone che hanno espresso la loro preferenza per la gloriosa ferrovia, dall’autunno scorso ininterrottamente in testa alla classifica.

Leggi tutto

“Fotografare il Parco”. Vincono i giochi dei teneri ermellini

Si è conclusa la quattordicesima edizione del concorso internazionale “Fotografare il Parco”, organizzato dai Parchi Nazionali dello Stelvio, Gran Paradiso, d’Abruzzo, Lazio e Molise e de la Vanoise, con il patrocinio di Alparc, Federparchi e la partecipazione del media partner “La Rivista della Natura”. Nella foto vincitrice di Valter Pallaoro la tenerezza di due giovani ermellini che giocano con un fiore.

Leggi tutto

Letture. Le notti rubate di Irene Borgna

Due misantropi curiosi e si suppone innamorati, un cane, un camper. Sono questi gli ingredienti principali del romanzo on the road di Irene Borgna “Cieli neri” (Salani Srl – Ponte alle Grazie, 198 pagine, 15 euro). Ma ciò che lo rende probabilmente unico nella letteratura di viaggio è la ricerca quasi ossessiva di “notti autentiche” dove le stelle, come si legge nel libro, “hanno la forza di bucare la coperta nera del cielo”.

Leggi tutto

“Passaggi a Nord Ovest”, un salotto per la Vallée

“Un moderno salotto letterario dove si parla e ci si confronta per condividere idee e suggestioni” lo definiscono gli ideatori Denis Falconieri e Franz Rossi. Dal primo gennaio 2021 è on line il podcast “Passaggi a Nord Ovest – Concatenazioni alpine”. Si tratta di una striscia feriale quotidiana in rete alle 6 di ogni mattina dal lunedì al venerdì.

Leggi tutto

Chantar, juar e dançar. L’occitano s’impara on line

L’Unione Montana dei Comuni del Monviso in collaborazione con la Chambra d’oc propone un laboratorio sulla lingua occitana in 20 incontri online con giochi musicali, tenuto da Luca Pellegrino. Gli incontri si tengono il lunedì dalle 11 alle 12,30 per le scuole e dalle 17,30 alle 19 per le famiglie, a partire dall’8 marzo 2021, per 10 settimane. Qui tutti i riferimenti per partecipare.

Leggi tutto

Montagne e frequentatori pandemici

Purtroppo gli effetti della pandemia si vedono bene anche sulle montagne. Le costrizioni, i limiti imposti per gli spostamenti hanno deviato e canalizzato i flussi delle masse inesperte verso l’ambiente di montagna. Così non è un caso incontrare gente, anche da sola, che se ne va per le montagne senza alcuna cognizione di causa, senza capire l’ambiente in cui si trova, senza conoscere eventuali rischi, senza valutare la propria condizione fisica per affrontare una salita…

Leggi tutto

Blogger Contest, gran finale. Ecco i premiati

Altitudini.it ha reso noti i vincitori della nona edizione del Blogger Contest, l’evento dedicato a scrittori, podcaster e fumettisti che ogni anno sono invitati a raccontare la montagna sul web. Questa edizione del concorso, la nona, ha registrato il maggior numero di partecipanti. Sono stati 110 gli autori che hanno calamitato l’attenzione degli appassionati. Un riconoscimento unanime è andato agli organizzatori per la qualità dell’evento e il valore delle opere. Il tema di quest’anno – “Nel cuore delle storie, racconti dal vivo” – invitava i partecipanti a misurarsi con il linguaggio narrativo del reportage giornalistico. Nel comunicato conclusivo tutti i vincitori e un primo bilancio dell’iniziativa ideata e appassionatamente realizzata da Teddy Soppelsa.

Leggi tutto

Artesulcammino. Courbet, innamorato della verità

Paesaggi innevati, animali nei boschi, animali uccisi dai cacciatori, marine tempestose e quiete, faraglioni illuminati da squarci di luce improvvisi, boschi, paesaggi segnati dalla presenza di rocce calcaree, laghi e montagne sono sempre presenti nella produzione di Gustave Courbet (1819-1877). Al pittore francese è dedicata questa puntata della rassegna che Flavia Cellerino mette a disposizione dei lettori di MountCity.

Leggi tutto

Letture. Quattro amici sul filo della crisi climatica

Con gli sci e le pelli di foca dalla Val Malenco a Davos: il nuovo libro “Sciare in un mondo fragile – Quattro amici sul filo della crisi climatica” della guida alpina Marco Tosi invita a riflettere sulla necessità di un approccio diverso alle terre alte. E’ pubblicato da MonteRosa Edizioni (Collana “Gli ellebori”, 160 pagine, 15,90 euro) e contiene un inserto di 16 pagine di fotografie a colori di Luca Fontana con le geniali illustrazioni della guida alpina Michele Comi.

Leggi tutto

Di chi è la montagna? La spiegazione è nella ròsta

Assecondare sempre la natura della montagna, sentirla patrimonio di tutti e fare ognuno il proprio dovere. Sulla base di questi tre elementi e dell’osservazione di un torrentello regimentato di montagna, lo scrittore Antonio G. Bortoluzzi cerca di offrire una possibile risposta a un quesito che capita frequentemente di porsi: di chi è la montagna?

Leggi tutto

Uomini e idee. Dante, Fra Dolcino e “Tavo” Burat

Dolcino da Novara (1250 [?] – 1307), la tradizione dice sia nato a Prato Sesia o in Val d’Ossola (dove rimane una leggendaria torre a Trontano). Fu un ribelle, animatore di un movimento pauperistico che si richiamava all’egualitarismo delle prime comunità cristiane. La sua colpa più grande fu di non pagare le tasse al vescovo di Vercelli che gli scatenò contro un Crociata. Dopo una strenua resistenza prima alla Parete Calva in Valsesia e poi al Monte Rubello nel Biellese, fu arso sul rogo con la sua compagna, la bella Margherita…

Leggi tutto

Artesulcammino. Il Monviso ai tempi del Rinascimento

Dalla pianura alle vette, dal Quattrocento a oggi, in compagnia dei maestri della pittura. Flavia Cellerino continua il suo dialogo con gli amici di MountCity offrendoci un appassionato omaggio al Monviso immortalato in un dipinto che Oddone Pascale realizzò nel 1535 su commissione di Francesco Ludovico, signore di Saluzzo.

Leggi tutto

Arte e natura in festival. Riapre “Selvatica”

Dopo la lunga chiusura in seguito alle misure previste dal Dpcm del 3 novembre 2020, riapre a Biella l’ottava edizione di “Selvatica – Arte e Natura in Festival” in programma venerdì 5, 12, 19 e 26 febbraio dalle 15 alle 21. Ne dà notizia la newsletter del Giardino Botanico d’Oropa. A ospitare la rassegna sono i tre palazzi che compongono il Polo Culturale di Biella Piazzo: Palazzo Ferrero, Palazzo Gromo Losa e Palazzo La Marmora.

Leggi tutto

Rock e architetture: si riaccendono le luci ai Cappuccini

“Siamo felici”, annunciano al Museomontagna di Torino, “di poter riaprire le nostre porte e di presentare al pubblico le due mostre temporanee in corso. I nostri spazi, e le misure di sicurezza adottate, garantiscono ai visitatori una visita nel pieno rispetto di tutte le normative anti Covid”. Le mostre temporanee sono “Architetture di frontiera: progetti per abitare le Alpi di Slovenia, Trentino, Piemonte e Valle d’Aosta” e “Rock the mountain!” dove viene illustrata la montagna nell’iconografia della musica pop.

Leggi tutto

Rigoni Stern e Zanzotto, il centenario unisce due grandi

Il centenario unisce nel 2021 Mario Rigoni Stern (1921-2008) e Andrea Zanzotto (1921-2011), due letterati tra i più grandi del Novecento italiano che furono legati da amicizia e stima. Diverse sono le iniziative in preparazione, anche se un ritardo del Governo nel varo dei due Comitati per le celebrazioni sotto l’egida degli enti locali e della Regione Veneto sta rischiando di pregiudicarne l’avvio in tempo utile…

Leggi tutto

Cultura e civiltà. Varato il premio dedicato a Mazzotti

Il Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti” invita le case editrici a partecipare alla XXXIX edizione con libri dedicati alle terre alte editi tra il 1° gennaio 2019 e il 30 aprile 2021. Il termine di partecipazione è il 10 maggio 2021. Il concorso quest’anno si concentra su libri che abbiano come focus la montagna, la sua cultura e la sua civiltà, riprendendo una delle grandi passioni del proprio ispiratore.

Leggi tutto

“Lo Zaino” numero 13. Alcuni perché dell’alpinismo

Si apre con un articolo intitolato “Il dono dell’alpinismo” il numero 13 de Lo Zaino, rivista semestrale delle Scuole lombarde di alpinismo e scialpinismo del Club Alpino Italiano. E su quel “bruciante desiderio che un individuo prova quando vuole scalare una montagna” indaga Gian Maria Mandelli, ma non è il solo in questo fascicolo della bella rivista a spendersi su un tema tanto delicato e controverso…

Leggi tutto

Letture. Storie da un mondo silenzioso

Uscito in novembre quando ancora non si sapeva che cosa ci avrebbe riservato l’inverno, “Autobiografia della neve” di Daniele Zovi (Utet, 256 pagine, 18 euro) si è rivelato quanto mai attuale nel bizzarro inizio della stagione fredda, quest’anno contrassegnata da copiose nevicate. Ma anche senza dover dire grazie a un clima in questo caso favorevole, il libro si rivela meritevole di attenzione in ogni stagione…

Leggi tutto

Splendori delle Alpi del Monferrato

Esistono le Alpi nel Monferrato? Alla domanda in apparenza stravagante offre una risposta il Museo Nazionale della Montagna che dal 25 gennaio a Trento, nelle sale del Palazzo Roccabruna, in collaborazione con la Camera di Commercio, Industria, Agricoltura di Trento, presenta la mostra (visitabile fino al 26 febbraio 2021) “Le Alpi del Monferrato”, con immagini fotografiche di Renzo Isaia.

Leggi tutto

ArchAlp, l’architettura nelle Alpi centrali e orientali

“Nuove frontiere per il progetto nelle Alpi centrali e orientali” è il tema del quinto numero della nuova serie di “ArchAlp”, rivista internazionale di architettura e paesaggio alpino (diretta da Enrico Camanni con la direzione scientifica di Antonio De Rossi) del Centro di ricerca “Istituto di Architettura Montana” del DAD – Politecnico di Torino. Nelle Alpi centrali e orientali la cultura architettonica ha giocato in anni recenti un ruolo fondamentale nello sviluppo locale e regionale, diventando un vettore determinante per il rafforzamento culturale e socio-economico dei territori…

Leggi tutto

La scalata di Elisabetta Sgarbi ai Sacri Monti

Con un decreto del presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, la Sgarbi è stata eletta Presidente dell’Ente Gestione dei Sacri Monti, dal 2003 iscritti dall’Unesco nella lista del Patrimonio Mondiale. Tale riconoscimento dell’Unesco attribuisce un valore universale a sette Sacri Monti del Piemonte (Belmonte, Crea, Domodossola, Ghiffa, Oropa, Orta e Varallo) e due della Lombardia (Ossuccio e Varese), mettendo in luce la straordinaria ricchezza, la qualità e i valori di questi gioielli di storia, arte e natura.

Leggi tutto

Letture. Gli ultimi ghiacci delle Marittime

È nelle edicole Alpidoc numero 104. Nelle pagine della bella rivista delle Alpi del Sole un anno, il 2020, da dimenticare. Inutile precisare che pure la montagna è stata pesantemente colpita, e non solo dal punto di vista economico. Perché, come se non fosse bastata la pandemia, a rendere ancora più drammatico il quadro si è aggiunta nel Cuneese la devastante alluvione che lo scorso ottobre ha messo in ginocchio le valli transfrontaliere comprese tra Tanaro e Tinée, travolgendo soprattutto la Roya.

Leggi tutto