Grohmann, una “guida biografica” alle sue scalate

Il viennese Paul Grohmann (1838-1908) un secolo e mezzo fa realizzò la prima conquista delle vette della Cima Grande di Lavaredo, del Sassolungo e della Cima dei Tre Scarperi e divenne il re delle Dolomiti. In occasione delle celebrazioni, Livio Sposito gli dedica la prima biografia in italiano…

Leggi tutto

Sui sentieri di Corti, alpinista partigiano

Giovedì 30 maggio 2019, alle ore 21, la SEM di Milano presenta il libro di Raffaele Occhi “Alfredo Corti. Dall’alpinismo alla lotta partigiana” (Beno, info www.benoeditore.it, 275 pagine, 25 euro).

Leggi tutto

Mitici Squinobal. Un libro ne racconta l’epopea

Riproposto da Corbaccio dopo una trentina d’anni, il libro “Due montanari” di Maria Teresa Cometto racconta la vita dei fratelli valdostani Arturo e Oreste Squinobal che compirono imprese straordinarie, come la salita senza ossigeno agli 8586 metri del Kangchendzonga, senza mai venir meno alla quotidianità della loro attività di falegnami e guide alpine. E’ la Società Escursionisti Milanesi a ospitare giovedì 6 giugno alle ore 21 la presentazione del libro che esce ora con la postfazione di Paolo Cognetti…

Leggi tutto

Il laboratorio-montagna e Il Sole 24 Ore

Diretto da Fabio Tamburini, chiuso in redazione il 24 aprile 2019, un esauriente opuscolo di 106 pagine intitolato “L’economia della montagna” riporta tabelle, grafici, dati statistici. L’immagine che emerge è quella di una montagna in cerca di nuova vivibilità…

Leggi tutto

Casimiro l’ultimo re e altre novità

 “Monti in città”, la libreria milanese di Viale Monte Nero 15 (angolo giardini, a due passi da Porta Romana, tel 0255181790, Mail: libridimontagna@montiincitta.it), segnala 17 nuovi libri nella sua newsletter dell’11 maggio 2019: un’esauriente rassegna delle novità editoriali legate alla montagna alla vigilia dell’estate.

Leggi tutto

Manolo, straordinaria doppietta

La giuria del premio Itas presieduta da Enrico Brizzi ha assegnato al celebre scalatore il premio per la migliore opera non narrativa per “Eravamo immortali” (Fabbri) ambientato nell’Italia tra gli anni Settanta e gli Ottanta. Il libro era già stato premiato in novembre con il prestigioso Gambrinus “Giuseppe Mazzotti”.

Leggi tutto

Solitudine e avventura fra i tremila dell’Ossola

Erminio Ferrari e Alberto Paleari, collaudata cordata di scrittori di montagna, offrono un suggestivo campionario di scalate ossolane nel nuovo libro della Monte Rosa Edizioni “Ossola quota 3000. 75 cime da scoprire” (256 pagine, 27,50 euro).

Leggi tutto

Nutrirsi e sopravvivere in capo al mondo

Quando si affrontano condizioni di freddo e scarsità di ossigeno non bisogna dimenticare alcuni principi nutrizionali fondamentali per supportare il corpo in condizioni “estreme”. In un libro, la biologa Donatella Polvara offre utili consigli…

Leggi tutto

Sali 2886 gradini e sei in paradiso

Dal sito “Sentieri d’autore” è tratto questo itinerario di Albano Marcarini pubblicato a suo tempo su Bell’Italia 218, giugno 2004, aggiornato il 13.12.2009. Una descrizione più approfondita di questo itinerario si trova nella guida dello stesso Marcarini “Di passo in passo, dal S.Bernardino al Bernina”, Lyasis 2006, 248 pag., 18 euro.

Leggi tutto

Mezzo secolo vissuto pericolosamente

Si conclude “doverosamente” con un’analisi del termine dialettale genovese “belin” il libro “Un sogno lungo 50 anni” di Alessandro Grillo (Versante Sud, 323 pagine, 19,90 euro) dedicato a storie dell’arrampicata finalese dal 1968 al 2018…

Leggi tutto

Matterhorn agrodolce. Diciassette guide lo raccontano

Ulrich Inderbinen (1900-2004), veterano delle guide alpine del Cervino, salì in punta la prima volta nel 1921 con le sue sorelle, l’ultima nel 1990 a 89 anni. E’ il primo delle 18 guide del Matterhorn che lo svizzero Kurt Lauber passa in rassegna nel suo nuovo libro “Cervino. Le guide raccontano” (Bellavite, 279 pagine, 19,50 euro).

Leggi tutto