Kailash de noantri

Non è sufficiente che in tutto il mondo migliaia di luoghi di culto sulla sommità delle montagne aiutino l’”homo religious” a realizzare la sua naturale ricerca del sacro? Ora una proposta sostenuta da Mountain Wilderness riguarda un nuovo, inviolabile sacro monte nel gruppo del Gran Paradiso (e dove se no?).

Leggi tutto

Lasciate in pace il Gennargentu

Non c’è pace sui sentieri in Sardegna come non ce n’è sulle montagne della Liguria. Come viene segnalato in FB, nonostante i divieti centinaia di motocross e quad hanno scorrazzato impunemente tra i prati fioriti nella domenica della ritrovata libertà (o semilibertà) dopo il lockdown costringendo sindaci e presidenti di aree protette a intervenire in carenza di controlli.

Leggi tutto

Valmasino in festa: riparte la Omio

Costruita dalla SEM nel 1937 e intitolata ad Antonio Omio, perito assieme a numerosi consoci sulla Rasica, la capanna Omio venne gestita per decenni dalla famiglia Fiorelli di Valmasino. Dopo un tormentato intermezzo triennale, ora è condotta da una nuova squadra: Elena, Alberto e Stefano, già rodati come co-gestori del “Camerini – Del Grande” sempre in zona.

Leggi tutto

I tempi del colera al Passo della Mauria

Epidemie d’altri tempi in montagna. Era il 1873 e il colera si era manifestato con particolare virulenza in alcune località delle Alpi orientali nel pieno dell’estate con alti indici di mortalità nelle province di Udine, Venezia e Treviso. Per evitare che il colera arrivasse in Cadore furono adottate severe misure di profilassi e un empirico bagno di disinfezione fu allestito in località Borbe, sulla strada per Forni di Sopra in Friuli…

Leggi tutto

Cesare Ferrari, il fascino discreto delle Orobie

Per anni produsse con la sua “Grafiche Ferrari” libri dedicati alla bellezza del territorio bergamasco. Una passione per il territorio che si è tradotta nel 1990 nella rivista “Orobie”. Il coronavirus se l’è portato via in silenzio a 83 anni stroncando pochi giorni dopo anche la vita del figlio Marco che pure si occupava di editoria.

Leggi tutto

I borghi alpini valgono di più

“Nei paesi che fanno parte delle reti Borghi più belli d’Italia, Bandiere Arancioni e Borghi Autentici, le case valgono il 15% in più rispetto a dieci anni fa. I progetti di recupero di singoli immobili oggi ridotti a ruderi sono in aumento del 22% nelle valli alpine monitorate”. Lo afferma Marco Bussone, presidente dell’Uncem.

Leggi tutto

Giorno per giorno le montagne nel lockdown

Rileggiamo a ritroso i titoli delle notizie legate all’emergenza coronavirus “tra zero e ottomila” selezionate tra quelle pubblicate in MountCity in attesa di sapere se e come potremo trascorrere le vacanze estive tra le nostre amate montagne. Che sicuramente “sanno aspettare” a differenza di molti di noi frenetici bipedi terrestri.

Leggi tutto

Leggimontagna 2020. Libri e “corti” si sfidano a Tolmezzo

“Leggimontagna”, radicato nel centro carnico di Tolmezzo, rappresenta un punto di riferimento sicuro per l’editoria specializzata, ma anche per gli esordienti ancora non pubblicati (e nei confronti dei quali ha talvolta avuto una funzione da incubatrice). I termini per la partecipazione scadono il 31 maggio per narrativa e saggistica, il 30 giugno per gli inediti.

Leggi tutto

Guide alpine. Il “Non manifesto” di Michele Comi

Le “Guide Sotto(sopra”) sostengono nel documento elaborato da Comi, Guida alpina della Valmalenco, l’auto-responsabilità e auto-protezione come miglior strumento per muoversi entro luoghi selvaggi come l’alta montagna e le rupi. E rifuggono “vacue linee guida e procedure che tentano di inquadrare ciò che non può essere normato (la natura)”.

Leggi tutto

Week end con la mamma. E Montecrestese riparte

Ristoratori e volontari si uniscono a Montecrestese, nell’Ossola, in nome delle mamme venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 maggio, giorno in cui si celebra la festa della mamma. La prima iniziativa della “ripartenza” promossa dalla Pro Loco e dal Comune s’intitola infatti “Week end con la mamma”. Volontari s’impegnano a consegnare gratuitamente i piatti pronti che sarà possibile scegliere tra i vari menù proposti dagli chef e dai pizzaioli.

Leggi tutto

Letture. A zonzo tra i Walser

A piedi lungo il sentiero che unisce Alagna, in Valsesia, a Campello Monti, piccola località della Val Strona: questo il cammino proposto da Alberto Paleari nel libro fresco di stampa “La finestrella delle anime” (MonteRosa edizioni, 204 pagine, 16,90 euro). Un nuovo capitolo della sua passione per queste terre in cui si affaccia il meraviglioso Monte Rosa.

Leggi tutto

Nuovi sentieri e ruolo dell’istruttore

Educare nel tempo delle problematicità non significa aumentare il senso di sicurezza, bensì far emergere a livello cosciente le resistenze che si oppongono al cambiare direzione nei confronti della montagna e di come viverla alla luce della sostenibilità e della sua salvaguardia; a decidere se veramente si vuole affrontare il difficile compito di incamminarci su sentieri nuovi che l’esperienza dell’emergenza sanitaria ci sta obbligando a percorrere. 

Leggi tutto

Giochi poco sostenibili

Grazie all’occasione olimpica si stanno sdoganando un’estesa serie di interventi infrastrutturali e di collegamenti a fune che, se realizzati, finirebbero per sottomettere definitivamente le Alpi centrali e le Dolomiti alla dittatura dello sci di pista in versione industriale e mercantilistica. Un comunicato di Italia Nostra e Mountain Wilderness Italia.

Leggi tutto

Guide alpine e medici di montagna, linee guida per l’accompagnamento

Un documento che per evidenti ragioni non ha precedenti nella storia dell’alpinismo riguarda le direttive su accompagnamento in tempi di pandemia che il Collegio Nazionale Guide Alpine Italiane ha elaborato in tempi brevissimi in collaborazione con un panel di esperti della Società Italiana Medicina di Montagna. Lo pubblichiamo nella sua integrità.

Leggi tutto

Rifugi alpini. Riapertura o tende, parliamone con Miotti

“Realisticamente credo impossibile pensare a un adeguato servizio ricettivo”, dice Giuseppe “Popi” Miotti, gestore del sito rifugi-bivacchi.com, “soprattutto in quelle capanne che non godono di facili accessi: sanificare i locali ogni giorno, distanziare gli utenti come da consigli degli esperti, sarebbe un compito enorme che si aggiunge al già non facile lavoro del gestore”.

Leggi tutto

Musei alpini interattivi. Nasce mountainmuseums.org

La prima piattaforma digitale dei musei dedicati alla montagna viene annunciata il 20 aprile 2020 dal Museo Nazionale della Montagna “Duca degli Abruzzi”. Le collezioni disponibili sul sito mountainmuseums.org sono una selezione di quelle sulle quali si è intervenuto grazie al progetto europeo Interreg Alcotra iAlp: nello specifico il Museomontagna propone 5.000 pezzi dei circa 30.000 schedati negli ultimi due anni con iAlp. 
Il patrimonio totale del Museomontagna conta oltre 500.000 beni, parte dei quali è già consultabile online.

Leggi tutto

“Il Rosa” e la valle che si è fermata. Cronache di un piccolo giornale alpino

L’intensa vita sociale di una valle di montagna che si è fermata tornando al calore del focolare emerge nelle pagine dello storico “Il Rosa – Giornale di Macugnaga e della Valle Anzasca”. Il primo numero del 2020 uscito in concomitanza con le vacanze pasquali è disponibile on line in versione pdf

Leggi tutto

“Biglietto sospeso” al Museomontagna

Il Museo Nazionale della Montagna, la cui gestione è affidata alla storica Sezione di Torino del Cai, ha aderito all’iniziativa “Biglietto sospeso” promossa da CulturaItaliae e meetCULTURA. E’ possibile fare una donazione accedendo al seguente link: http://www.meetcultura.it/biglietto-sospeso/

Leggi tutto

Raccontare oggi la montagna. Intervista a Luca Serenthà

La montagna come parte di noi stessi. La definizione calza alla perfezione per il sito “Fatti di Montagna” che in tempi di coronavirus muove i primi passi sul web. Una prova di coraggio per l’ideatore Luca Serenthà, un giovane milanese che ha da sempre riservato alla montagna un ruolo importante nella sua vita. Lo abbiamo intervistato.

Leggi tutto