Lettera aperta. Malga Lagorai, un gioiello in pericolo

Sulla storica Malga Lagorai destinata a diventare, nell’ambito del progetto “Translagorai”, una struttura finalizzata al turismo, riceviamo e volentieri pubblichiamo una lettera aperta che è stata indirizzata il 15 novembre 2019 da 178 firmatari allo Scario (rappresentante legale) della Magnifica Comunità di Fiemme.

Leggi tutto

BookCity 2019. Il prof. Smiraglia nel cuore freddo delle Alpi

Una vita dedicata ai ghiacciai e a una frequentazione attenta e responsabile delle nostre montagne: Bookcity incontra domenica 17 novembre 2019 nella sede della Società Escursionisti Milanesi il professor Claudio Smiraglia. Milanese, è fra i curatori di tre volumi dedicati agli itinerari glaciologici sulle montagne italiane. Ed è considerato un padre della glaciologia moderna.

Leggi tutto

Guide alpine, le donne vogliono la parità

Sedici donne (il 2 per cento) su un totale di 1129 Guide Alpine in Italia. Perché così poche e cresciute numericamente pochissimo in 35 anni? A queste domande ha cercato di rispondere ad Arco il primo meeting di Guide alpine donna, una convenction con professioniste arrivate da Lombardia, Veneto, Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta. Ne riferisce qui per MountCity Laura Posani, medico di montagna, alpinista, attiva animatrice culturale della montagna.

Leggi tutto

Serate. Storie di ordinario eroismo

Sono in pieno svolgimento le serate “A tu per tu con i grandi dello sport” presso i negozi DF Sport Specialist. Il prossimo appuntamento giovedì 14 novembre 2019 alle 20.30 a Bevera di Sirtori (Lecco) ha per titolo “Nell’ombra della Luna – Storie di Soccorso Alpino”.

Leggi tutto

“Sconsiderata mercificazione della montagna”. E Bodei insorse

La competenza del celebre filosofo Remo Bodei (1938-2019) spaziava in molti settori del sapere, tra cui la musica, la poesia e l’estetica. Amava la montagna e volentieri aderì al Comitato etico scientifico di Mountain Wilderness facendosi partecipe delle battaglie del rinomato gruppo ambientalista. 

Leggi tutto

Crosa Lenz e i nuovi montanari

“Sono fermamente convinto che il futuro dei nuovi montanari (non tanto chi da fuori sceglie di vivere sulle Alpi, ma i nostri figli) è fatto di tre cose: natura tutelata e conservata, turismo sostenibile (sentieri e rifugi moderni) e prodotti tipici (agricoltura e allevamento di nicchia)”. Questo si legge nella relazione di fine mandato di Paolo Crosa Lenz, per quattro anni alla presidenza dei parchi naturali dell’Ossola.

Leggi tutto

Il futuro dello sci secondo il “mago” Cotelli

Sotto la guida del valtellinese Mario Cotelli, che si è spento all’età di 76 anni, nacque la leggendaria “valanga azzurra” dello sci. Ma Cotelli seppe anche interpretare, come consulente turistico, la decadenza dello ski total offrendo un quadro attendibile del futuro degli sport invernali.

Leggi tutto

Politecnico in festa: torna la statua di Quintino

Giovedì 7 novembre 2019, nell’ambito del Festival della Tecnologia organizzato a Torino dal Politecnico, la statua di bronzo che raffigura Quintino Sella (1827 – 1884) e che per 87 anni era stata sistemata in una aiuola di Corso Massimo d’Azeglio, viene posizionata nel cortile della Sede centrale del Politecnico in corso Duca degli Abruzzi, vicino all’ingresso dell’Aula Magna.

Leggi tutto

Kukuczcka come lo vide Bonatti

Nella prefazione del libro “Al quattordicesimo cielo”, autobiografia del polacco che dopo Messner collezionò tutti gli ottomila, Walter Bonatti fu nel 1990 prodigo di elogi per il suo “alpinismo pulito e leale” contrapposto a quello che all’epoca riteneva che fosse un “alpinismo malato”.

Leggi tutto

Biella città creativa. Esulta anche Quintino

Biella ora fa parte del Network “Città creative Unesco”. Il riconoscimento riguarda l’industria tessile. Ma Biella, come spiega il Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella Franco Ferraris, “ha davvero grandi potenzialità non solo nel campo della creatività tessile, poiché il territorio è ricco di bellezze che l’ingresso in questo network permetterà di valorizzare e far conoscere”.

Leggi tutto

Tenero e leale. Il “vero” Whymper al setaccio di Ian Smith

Superbo, solitario, a tratti sprezzante ma di certo leale, metodico, competitivo, idealista e pragmatico, ironico, insofferente, ambizioso, romantico. Così l’inglese Ian Smith descrive il conquistatore del Cervino nel nuovo libro della Hoepli “L’ombra del Cervino” uscito nella collana delle “Stelle alpine”.

Leggi tutto

Premiato Ossini, adesso aspettiamolo in Tv

Da dicembre Massimiliano Ossini riprende a condurre su Raiuno Linea bianca. Questa volta accanto a lui è prevista la presenza della sportivissima Nunzia Di Girolamo, ex deputata del centrodestra. Consueto il focus sulla montagna fra culture, realtà di imprese, tradizioni, alimentazione, agronomia.

Leggi tutto

Vette sovraffollate? Evitiamo il proselitismo

“La migliore salvaguardia per l’alpinismo e la libertà di praticarlo”, spiega il presidente degli alpinisti accademici Alberto Rampini, “passa attraverso uno sviluppo sostenibile del numero dei praticanti con il ripensamento di certe forme anomale di proselitismo da parte anche delle associazioni alpinistiche”.

Leggi tutto