Raccontare oggi la montagna. Intervista a Luca Serenthà

La montagna come parte di noi stessi. La definizione calza alla perfezione per il sito “Fatti di Montagna” che in tempi di coronavirus muove i primi passi sul web. Una prova di coraggio per l’ideatore Luca Serenthà, un giovane milanese che ha da sempre riservato alla montagna un ruolo importante nella sua vita. Lo abbiamo intervistato.

Leggi tutto

Crepuscoli e nuovi mattini. Miotti in formato e-book

E’ disponibile l’e-book “Racconti di crinale” (storie scritte dal 1976 ad oggi) di Giuseppe Popi Miotti, estroso protagonista del moderno alpinismo valtellinese, pioniere del sassismo in Val di Mello. Forse il primo libro digitale di montagna pubblicato in Italia.

Leggi tutto

Nuova vita in quota? 12 domande a Casanova

A Luigi Casanova, presidente onorario di Mountain Wilderness Italia, mountcity ha sottoposto venerdì 21 marzo 2020 dodici domande sulla nuova vita che anche in quota si sta vivendo e forse ci aspetta. Cortesemente, Casanova ha risposto di getto affrontando diversi dei problemi che emergono in questi giorni di emergenza e sofferenza.

Leggi tutto

Il brand alpinistico che produce mascherine

A scendere in trincea sul fronte del coronavirus è Oberalp – Salewa. Il patron del gruppo, a cui fa capo il famoso marchio di abbigliamento da montagna, ha deciso di convertire due stabilimenti veneti, che fino a qualche giorno fa producevano vestiti e giacche a vento per vari brand, in centri di produzione di migliaia di mascherine e tute destinate agli ospedali altoatesini e alla Protezione Civile.

Leggi tutto

Niente sconti agli angeli?

In piazza Marconi a Canazei un monumento ricorda i quattro uomini del Soccorso Alpino Alta Fassa Luca Prinoth, Diego Perathoner, Erwin Riz e Alex Dantone, medaglie d’oro al Valor Civile, insigniti con la Targa d’Argento della Solidarietà Alpina, periti in Val Lasties nelle Dolomiti il 26 dicembre 2009 mentre effettuavano un soccorso in valanga. Dieci anni dopo ancora ci si domanda se esistono limiti all’opera dei soccorritori quando il rischio, come nel loro caso, è da considerare troppo elevato.

Leggi tutto

Kurt, una leggenda vivente nel firmamento del Cai

Classe 1932, austriaco di nascita ma da molti anni residente in Italia, Kurt Diemberger è uno dei maestri del cinema di montagna dell’era pre-digitale. Oggi a 88 anni appena compiuti, è l’unico alpinista vivente ad aver scalato due 8000 in “prima” assoluta (il Broad Peak nel 1957, primo ottomila vinto in stile alpino, e il Dhaulagiri nel 1960). Nel 1997 il Cai lo volle tra i soci onorari.

Leggi tutto

“Ragni around the World”, nuovo appuntamento

I Ragni di Lecco hanno deciso di offrire qualche occasione di svago in più, modificando la periodicità del progetto “Ragni around the World”. La pubblicazione dei video integrali per qualche tempo passa dalla cadenza mensile a quella settimanale. Si comincia domenica 15 marzo con il film “Qualido – King of the Bongo”…

Leggi tutto

Laura Rogora, nuovo exploit. E Tokyo è vicina

Nelle magnifiche falesie di Ferentillo, a pochi chilometri dalla Cascata delle Marmore, la climber azzurra Laura Rogora ha dato spettacolo liberando un tiro che stava provando da tempo. “Corvo Morto”, così è battezzato, viene valutato dalla campionessa romana 8c+ duro o 9a soft.

Leggi tutto

Alpinismo dell’altro mondo

I nomi di Daniele Nardi, dell’inglese Tom Ballard e del polacco Tomek Mackiewicz rimasti tra i ghiacci del Nanga Parbat figurano sulle copertine di altrettanti best seller scritti a tamburo battente per sfruttare l’emozione che si è creata per le loro tragiche vicissitudini. Successivamente due trasmissioni televisive si sono occupate della loro fine.

Leggi tutto

Alpinismo estremo? No grazie, non più

Che senso ha sfidare la montagna oltre ogni rischio accettabile? La domanda più volte ripetuta nella puntata di “Atlantide” del 19 febbraio 2020 sulla Sette, ancora ronza per la testa mentre in rete si diffonde la notizia, diramata da Desnivel, che il grande alpinista russo Denis Urubko abbandona l’alpinismo estremo.

Leggi tutto

Licheni, 118° volume: Bonatti, l’uomo e il mito

Con i 119 titoli in catalogo, “I Licheni” di Priuli&Verlucca sono considerati la prima, la più grande e la più importante collana letteraria italiana dedicata alla montagna. Da Reinhold Messner a Mauro Corona, da Edward Whymper a Riccardo Cassin, grandi nomi dell’alpinismo e del mondo alpino sono tra gli autori. Dal 20 febbraio è in libreria “Walter Bonatti. L’uomo, il mito” di Roberto Serafin, centodiciottesimo volume della collana.

Leggi tutto

Ragni around the World, quarto episodio

Il quarto appuntamento con “Ragni around the World” – il programma che, nell’arco di 12 mesi, prevede la messa on-line della versione integrale e gratuita di alcuni fra i più bei film realizzati negli ultimi anni dai Ragni della Grignetta – ci porta ancora in Patagonia, questa volta però lontano dalle aree e delle vette più conosciute e frequentate…

Leggi tutto

“Vertikal trail” inseguendo l’Uomo con le ali

Oliviero Bellinzani, benché avesse perso una gamba in un incidente, era a modo suo un indomabile specialista nelle competizioni podistiche estreme. Molto opportunamente viene ricordato con un premio agli atleti del suo stampo nell’ambito dell’appassionante Vertikal Trail Sass de Fer che sabato 18 aprile a Laveno si corre sulla riva orientale del Lago Maggiore.

Leggi tutto

“Fatti di montagna”, battesimo sul web

Tanti sguardi sulle montagne per costruire un racconto corale, tanti punti di vista per comporre un inedito mosaico di quella passione per la montagna che ci anima, di cui siamo certamente “fatti”. E’ questa la filosofia della nuova piattaforma creata da Luca Serenthà.

Leggi tutto