Nutrirsi e sopravvivere in capo al mondo

Quando si affrontano condizioni di freddo e scarsità di ossigeno non bisogna dimenticare alcuni principi nutrizionali fondamentali per supportare il corpo in condizioni “estreme”. In un libro, la biologa Donatella Polvara offre utili consigli…

Leggi tutto

Maraini, alpinista giramondo, si racconta

L’entusiasmo per la montagna di Fosco Maraini non è mai venuto meno con il passare degli anni. Ne è una dimostrazione “Farfalle e ghiacciai”, l’appassionante antologia di scritti della collana “Stelle alpine” (Ulrico Hoepli editore, 157 pagine, 22,90 euro) curata da Marco Albino Ferrari…

Leggi tutto

Consumi e nuovi modelli culturali

La riduzione dei consumi è l’unica cosa importante, sulla quale l’ambientalismo tutto dovrebbe impegnarsi: sia razionalizzando le reti di produzione e distribuzione esistenti, sia proponendo modelli culturali favorevoli alla necessità del risparmio e del rispetto per l’ambiente: sull’esempio, in questi giorni, di una famiglia “sballata” di Varese…

Leggi tutto

La Stampa e la montagna “pericolosa”

Una nuova benemerita iniziativa del quotidiano La Stampa in tema di prevenzione degli incidenti in montagna. Fino a venerdì 1° febbraio 2019 a dialogare con i lettori sul tema sempre attuale della montagna “pericolosa” è Giorgio Macchiavello, giornalista della redazione di Aosta, grande appassionato di montagna e di sport…

Leggi tutto

“Alpi Giulie”, numero speciale su Dougan

L’ultimo numero della rivista “Alpi Giulie” curato da Flavio Ghio e interamente dedicato a Vladimiro Dougan (1891-1955) viene presentato giovedì 31 gennaio 2019, alle ore 18, presso la Sala Bobi Bazlen di Palazzo Gopcevich a Trieste.

Leggi tutto

Matterhorn agrodolce. Diciassette guide lo raccontano

Ulrich Inderbinen (1900-2004), veterano delle guide alpine del Cervino, salì in punta la prima volta nel 1921 con le sue sorelle, l’ultima nel 1990 a 89 anni. E’ il primo delle 18 guide del Matterhorn che lo svizzero Kurt Lauber passa in rassegna nel suo nuovo libro “Cervino. Le guide raccontano” (Bellavite, 279 pagine, 19,50 euro).

Leggi tutto

Parrot, l’uomo dell’Ararat

A quota 4436 m sul Monte Rosa una punta prende il nome dal tedesco Johann Jacob Friedrich Wilhelm Parrot (1791-1841), medico, naturalista e topografo. La notorietà di Parrot è legata però soprattutto alla conquista dell’Ararat, nel Caucaso, avvenuta nel 1829 dopo tre tentativi come ci ricorda lo storico Paolo Ascenzi in questo scritto che ne illustra la figura proponendo anche un’accurata bibliografia di questo straordinario personaggio.

Leggi tutto

Combattere, curare. Quando lo shrapnel straziava i soldati

È aperta fino al 6 gennaio 2019 al Museo di Storia della Medicina in Padova (via San Francesco 94) la mostra “Combattere, Curare, Istruire. Padova ‘Capitale al fronte’ e l’Università Castrense”. L’argomento riguarda l’assistenza ai militari nelle infermerie durante la Prima Guerra Mondiale…

Leggi tutto

Lo Jannu East respinge (provvisoriamente) i Ragni

“Troppi pericoli oggettivi e parete non in condizioni, per questo abbiamo rinunciato al nostro obiettivo”. Una saggia decisione quella dei Ragni David Bacci e Luca Moroni partiti il 9 settembre alla volta dell’inviolato versante nord dello Jannu East, 7458m, situato nel Kanch Himal, al confine tra Nepal e India…

Leggi tutto

BookCity 2018. Sulle tracce dei senza-guida

E’ uno scrigno di preziose memorie il libro “L’alba dei senza-guida” di Paolo Ascenzi e Alessandro Gogna che viene presentato dagli autori domenica 18 novembre 2018 alle ore 20.30 alla Società Escursionisti Milanesi nell’ambito della rassegna BookCity. L’ingresso è libero.

Leggi tutto

Le Dolomiti che non ci sono più

Esemplare l’iniziativa del sito “Altitudini” per fissare in presa diretta le immagini dell’apocalisse nelle Dolomiti invitando gli amici delle zone disastrate a raccontare quanto purtroppo è sotto i loro occhi e continuerà a esserlo a lungo. Il primo racconto pubblicato dal sito è di Andrea Perini…

Leggi tutto