Più piste, più impianti. Esplode il “caso” Serodoli

Dopo l’intervento contrario del presidente del Parco naturale Adamello Brenta Joseph Masè e della presidente della Sat Anna Facchini, divampa nel comprensorio sciistico di Madonna di Campiglio e Pinzolo il “caso”del lago Serodoli minacciato dall’impiantistica. E una “mobilitazione collettiva” è annunciata per sabato 28 settembre.

Leggi tutto

Laguna violata e laghetti alpini a rischio

E’ concepibile che un motoscafo a 140 orari si infili in Laguna a Venezia nel cuor della notte schiantandosi sulla diga di San Nicoletto? Ed è ragionevole che dei meravigliosi laghetti in area protetta possano far posto ai caroselli sciistici di una nota località delle Alpi?

Leggi tutto

Monte Rosa, stop alla plastica

I lavori, ai 3585 metri del Felik sulla dorsale del Monte Rosa che divide le valli di Gressoney e Ayas, sono iniziati da una settimana. Entro metà settembre la struttura in legno lamellare, realizzata dalla ditta trentina Xlam-Dolomiti, sarà montata.

Leggi tutto

L’amara decadenza dei Bagni di Masino, mecca degli alpinisti

Come si desume da “Vie storiche”, l’antico edificio dove si effettuavano le cure termali in Val Masino è abbandonato nonostante in anni recenti sia stato completamente ristrutturato e rinnovato negli interni. Nell’attiguo albergo dei Bagni, anch’esso chiuso, si celebrarono i fasti di un alpinismo ormai irripetibile…

Leggi tutto

Jova Party a 2000 metri, quanto ci è costato

Sono stati coinvolti 302 uomini della Polizia di Stato, dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, oltre a 71 militari dell’Esercito. I presidi fissi a cura delle Polizie Municipali a Varna, Perca, Chienes, San Lorenzo in Sebato, Dobbiaco e Passo Furcia hanno consentito di evitare il collasso del traffico…

Leggi tutto